British Airways annuncia un pesante taglio dei voli fino a ottobre

Cancellazioni nel trasporto aereo: British Airways annuncia un pesante taglio dei voli fino a ottobre. Le ultime notizie.

In un’estate piuttosto complicata per i viaggi in aereo, arrivano nuove notizie sui tagli di voli da parte delle compagnie aree. Questa volta l’annuncio arriva da British Airways.

british airways taglio voli
British Airways annuncia un pesante taglio dei voli fino a ottobre (Andrey Armyagov – stock.adobe.com)

Dopo lo sciopero degli addetti alle operazioni di terra all’aeroporto di Londra Heathrow, che ha causato forti disagi nello scalo a fine giugno, da British Airways arriva l’annuncio di un pesante taglio ai voli per questa estate e fino all’autunno. Anzi, più di un annuncio.

British Airways è l’altra grande compagnia aerea, dopo Lufthansa, a decidere importanti cancellazioni di voli. Ecco tutto quello che bisogna sapere.

British Airways annuncia un pesante taglio dei voli fino a ottobre

Non sono solo compagnie aeree low cost a farsi trovare impreparate alla grande ripresa dei viaggi in aereo dopo due anni di pandemia, a causa della mancanza di personale. Anche i grandi vettori, che dovrebbero essere più solidi e meglio organizzati, stanno avendo lo stesso problema e sono costretti a cancellare voli questa estate.

La compagnia britannica British Airways ha dovuto decidere forti tagli ai suoi voli per questa estate. Le cancellazioni sono state comunicate con una serie di annunci. In un primo momento, la compagnia aerea britannica aveva comunicato un taglio di migliaia di suoi voli dagli aeroporti londinesi di Heathrow e Gatwick, pari a una riduzione dell’11% della sua programmazione estiva. Le cancellazioni avrebbero riguardato i voli diretti verso mete di vacanza in Grecia, Spagna e Portogallo. Come segnalava Travel Quotidiano.

Un annuncio a cui ne è seguito subito un altro sul taglio di altri 10.300 voli da qui fino a ottobre. La riduzione dell’operativo estivo di British Airways sale così al 13% della programmazione originaria. Con un taglio complessivo di circa 30.000 voli. Come riporta sempre Travel Quotidiano. Un colpo durissimo per il vettore e soprattutto per i suoi clienti.

Le cancellazioni riguardano i voli a corto raggio, dunque all’interno del continente europeo. Mentre la compagnia aerea ha lasciato operativi quelli a lungo raggio, anche perché più remunerativi.

Il taglio dei voli a corto raggio è stato agevolato anche dalle nuove regole introdotte nel Regno Unito sull’utilizzo degli slot, che permettono alle compagnie di restituire gli slot negli aeroporti più trafficati senza perderli in via definitiva.

Inoltre, questa estate è previsto uno nuovo sciopero del personale British Airways addetto al check-in dell’aeroporto di Heathrow.

british airways taglio voli
British Airways (Adobe Stock)