La località di mare più bella ed economica d’Italia a maggio

Il posto più bello sul mare dove andare in vacanza a maggio in Italia e risparmiare? Vi è una città che è bagnata non da un mare soltanto, ma addirittura da due ed è Trapani.

Il posto più bello sul mare dove andare in vacanza nel mese di maggio si trova su un’isola, in Sicilia. Ed è anche la località più economica e bellissima che possiate trovare. Quando ci si avvicina alla Sicilia si ha la piena consapevolezza di entrare in un nuovo mondo, diverso e meravigliosamente affascinante. Una regione ricchissima di storia, di bellezze naturali unite a tradizioni dove si mescolano naturalmente gli usi, le abitudini dei tanti popoli che nel corso dei secoli ne hanno fatto la loro magnifica dimora.

Ed è qui che troverete la località sul mare più bella dove andare in vacanza nel mese di maggio, quando il sole è già caldo, ma intorno non si ha ancora la grande folla che caratterizza le giornate di piena estate. Tra le tante sue particolarità vi è quella che la rende unica, ovvero di essere una città bagnata da due mari. Ma di quale città stiamo parlando?

Trapani, il posto più bello per una vacanza a maggio

Il nostro luogo di mare è rappresentato dalla città di Trapani. La posizione della città è una particolarità, trovandosi infatti alla punta occidentale dell’isola. La sua costa ha la forma di una mezzaluna, ma la sua vera unicità è l’essere bagnata da due mari, a nord dal Mar Tirreno e a sud dal Mar Mediterraneo.

Dinanzi ai suoi occhi si staglia, meraviglioso, l’arcipelago delle Isole Egadi. Già questo potrebbe bastare per descrivere la meraviglia che desta negli occhi dei visitatori questa città, ma siamo soltanto all’inizio.

Trapani infatti non ha soltanto la bellezza dei due mari sui quali è affacciata. E’ una città dove l’influsso arabo ha lasciato segni evidenti nell’architettura, ma dove il barocco, il rinascimento ed il liberty trovano ampio spazio per farsi ammirare, creando una commistione di stili che non sfocia però mai in caos, ma in perfetta armonia.

Andare a maggio a Trapani vuol dire godersi tutte le bellezze di questo luogo in un clima praticamente già estivo senza la folla e senza pagare prezzi più alti. Una vacanza economica e meravigliosa. Il posto ideale dove andare in primavera inoltrata per il primo mare dell’anno.

Cosa vedere a Trapani

Come detto in precedenza Trapani è in grado di offrire i suoi bellissimi, e diversi, volti a coloro che la visitano. Difficile fare una selezione dei suoi luoghi più belli e caratteristici e chiediamo scusa in anticipo ai nostri lettori per qualche inevitabile omissione.

Oltre al centro storico Trapani offre tantissimo da vedere nei dintorni. Dal sto archeologico di Senilunte alla saline. Quest’ultime con le piramidi di sale e i mulini a vento sono uno dei luoghi più caratteristici di quest’angolo di Sicilia.

Il centro storico e le sue cento chiese

Se è vero che la peculiarità della città di Trapani è l’essere bagnata da due mari, il punto migliore per iniziare il nostro viaggio al suo interno è partire dalla Torre di Ligny, costruita nel XVII° secolo. La Torre ospita il Museo Civico Antropologico, che custodisce reperti di epoca punica e romana. Orientandoci più verso il centro possiamo ammirare Piazza del Mercato del pesce con la statua di Venere che nasce dal mare collocata esattamente al suo centro. E poi ancora tanti palazzi da ammirare: Palazzo Milo, Palazzo della Giudecca, il Complesso dell’Annunziata che comprende anche il Museo Pepoli, fino ad approdare poi al Palazzo Senatorio, il più bello e famoso, oggi sede del Comune.

Collocata alla sua sinistra vi è la Torre dell’Orologio, uno dei più belli ed antichi d’Europa. Nella città denominata anche “delle cento chiese” vogliamo menzionare il Duomo che si trova proprio nei pressi del Palazzo Senatorio e la Chiesa del Purgatorio, ovviamente più piccola e secondaria rispetto al Duomo, ma amatissima dagli abitanti della città poiché è lì che si custodiscono i Misteri di Trapani. Da non dimenticare il Santuario di Maria SS. di Trapani, che rimane un po’ fuori dal centro, ma è anch’esso luogo sacro molto amato dalla popolazione.

Le spiagge da sogno di Trapani

La Sicilia ha un mare spettacolare ed è una delle ragioni per cui d’estate viene presa d’assalto dai turisti. A maggio non c’è ancora la folla e potrete dunque godervi spiagge quasi deserte e un mare cristallino senza fare a gomitate per un tuffo in acqua.

E di posti dove andare ce n’è davvero l’imbarazzo della scelta. Intanto c’è la splendida spiaggia cittadina di San Giuliano: acqua turchese e bassi fondali, ideale per i bambini. Poi sotto le mura cittadine c’è la spiaggia delle Mura di Tramontana con la sua sabbia dorata. Poco distante troviamo poi la spiaggia di Marausa.

A due passi da Trapani c’è una delle spiagge più belle d’Italia e considerata una delle più belle d’Europa: la spiaggia di San Vito Lo Capo e la Riserva Naturale dello Zingaro con le sue calette. Spettacolare in questo luogo di lussureggiante natura la spiaggia di Cala Bue marino.

Andando verso Marsala si incontra la Riserva dello Stagnone con la sua spettacolare acqua cristallina. Sempre sulla costa sud troviamo la celebre Scala dei Turchi con le sue bianche pareti e proseguendo la spiaggia delle Tre Fontane che ci porta fino a Selinunte.

Le spiagge delle isole Egadi

I trapanesi hanno poi una straordinaria opportunità a solo un’ora di traghetto dalla città. Le Isole Egadi possono offrire spiagge tra le più belle e visitate del mondo. Basti citare soltanto Favignana, Levanzo fino all’isolotto di Formica, innumerevoli spiagge che si susseguono una più bella ed incantevole dell’altra. Provate a chiedere cosa pensano i turisti di Cala Rossa, una delle spiagge in assoluto più belle del mondo.

Levanzo è la più piccola delle isole Egadi, misurando soltanto 5 chilometri quadrati dove la natura è selvaggia e le strade non asfaltate. Una meraviglia. Oltre 400 grotte fanno da magnifico corollario a questi luoghi bellissimi, dove il mare cristallino e la natura incontaminata sanno come farsi rendere indimenticabili da chi ha la fortuna di visitarle. Trapani è davvero il posto più bello sul mare dove andare in vacanza a maggio in Italia. Nessun dubbio.

Quanto costa andare a Trapani a maggio

La Sicilia è generalmente una regione low cost, ma in piena estate a parte qualche eccezione i prezzi salgono e spesso non di poco. Fuori dall’alta stagione invece i costi sono davvero molto più contenuti, anzi a maggio si trovano soluzioni davvero economiche.

Su Trapani volano diverse compagnie low cost fra cui la Ryanair e non vi sarà difficile trovare un biglietto super scontato. Anche senza prenotare con troppo anticipo in bassa stagione, come lo è maggio, si trovano voli anche a 5 euro a tratta!

Per gli alloggi a Trapani troverete soluzioni per tutte le tasche. A Maggio un hotel di lusso può costarvi appena 60 euro la doppia e incantevoli B&B fronte mare con giudizio di eccezionale su Booking anche soli 40 euro a notte.

Andare a maggio a Trapani vuol dire concedersi una vacanza straordinaria senza spendere tanto in uno dei posti sul mare più belli d’Italia.