Ponti 2022: giorni di festa e vacanza, quando partire

Il calendario 2022 delle festività e dei ponti: quando si può avere qualche giorno di vacanza in più

ponti 2022
Il calendario dei ponti 2022: quando andare in vacanza

Il 2022 arriva e subito gli diamo un grosso carico di responsabilità: farci uscire dalla pandemia. Non sappiamo se riuscirà nell’intento, ma pretendiamo almeno che ci faccia tornare a una vita quasi normale. Nel frattempo che adempi al suo più grande impegno lo controlliamo per vedere di che pasta è fatto: com’è il calendario. Ovvero quali sono i ponti 2022, quanti sono i giorni di festa e quando dunque si può partire.

Ponti 2022: quali sono e quando partire

Bisogna dire che dopo un 2021 che ci ha regalato Natale e Santo Stefano di sabato e domenica – molto male 2021 – fare di meglio era facile. E il 2022 inizia dunque subito bene. Infatti con l’Epifania che cade di giovedì basta prendersi un giorno per avere subito subito un bel ponte lungo: da mercoledì 5 a domenica 9 gennaio.

E anche a scuola si torna – salvo novità Covid dell’ultim’ora – proprio il 10 gennaio. Insomma bravo 2022 si inizia benissimo.

E tenetevi caldo questo ponte perché il successivo lo vedrete dopo mesi. Già perché quest’anno la Pasqua è alta, ovvero cade a metà aprile, il 17 aprile per l’esattezza. Fino ad allora nessuna pausa e nemmeno nessuna festività ufficiale.

San Valentino , il 14 febbraio, cade di lunedì (bye bye romantici). L’ultimo giorno di Carnevale 2022 è sabato 5 marzo e nelle regioni in cui vengono concessi giorni di vacanza da scuola per Carnevale c’è una piccola pausa.

Per tutti gli altri bisogna tirare la cinghia fino a Pasqua. E qui se siete bravi potrete tirare fuori però una vacanza di 10 giorni con 4 giorni di ferie. Il 25 aprile, giorno della Liberazione, è lunedì. Attaccandolo alla Pasqua viene fuori una super vacanza!

Ci delude il 2022 con il 1 maggio che cade, ahi noi, di domenica. Per fare la prima vacanzina al mare dovrete aspettare la Festa della Repubblica del 2 giugno che cade di giovedì. Perfetto dunque per un lungo weekend: si parte il 2 si torna domenica 5 giugno. Un solo giorno di ferie, ben 4 giorni di vacanza.

Si entra così nel clou dell’estate e l’occhio cade subito a Ferragosto che cade di lunedì. Che lavoriate o siate già in ferie fa sempre piacere che la festa cada in un giorno lavorativo.

Seguendo il calendario il ponte successivo è quello di Ognissanti, ovvero il 1 novembre. Sarà di martedì così da regalarci un weekend lungo: si parte sabato 29 ottobre, si prende di ferie il 31 ottobre e si torna a lavoro il 3 novembre. Terme e città d’arte vi attendono.

Ed eccoci a dicembre 2022. Pronti a partire per mercatini, vedere le luminarie o farsi qualche giorno sulla neve? Benissimo perché l’Immacolata cade di giovedì. Ideale per un lungo weekend di vacanza prima di Natale. E a proposito Natale e Santo Stefano 2022 saranno di domenica e lunedì.

Insomma i ponti 2022 non sono male e ci offrono l’occasione per poterci fare diverse vacanze e lunghi weekend. Ora basta impegnarsi sul fronte Covid e questo 2022 può ambire in alto.

Previous articleMeteo ribaltone delle temperature: scoppia la primavera di Natale
Next articleAlla scoperta della terra del San Daniele DOP: Natale in Friuli
Giornalista, laureata in Scienze della Comunicazione, web content editor e social media manager. Ho da sempre un'innata curiosità per tutto quello che mi circonda: da bambina mi immaginavo detective e indagavo su tutto per scoprire la verità, immaginandomi protagonista di casi polizieschi e di inchieste giornalistiche (e solitamente era peluche orso il colpevole!). Ho fondato il giornalino scolastico quando avevo 9 anni e da allora non ho mai smesso di scrivere. Ho sempre lo zaino in spalla: adoro viaggiare, scoprire nuove culture, nuovi posti e poterli raccontare. Qualsiasi posto infatti racconta una storia che io voglio conoscere. Quando non scrivo al pc o non sono in viaggio, mi trovate sul palco ad improvvisare oppure a fare trekking con il mio cane o nei reparti di pediatria come clowndottore.