I 3 presepi sull’acqua più belli d’Italia: lo spettacolo di Natale

Dove andare a vedere i presepi sull’acqua in Italia. La magia del presepe a Natale 2021

presepe acqua
I presepi sull’acqua più belli d’Italia: il presepe di Comacchio

Il presepe è quanto di più suggestivo ci sia a Natale. Crea un’atmosfera unica, fa immergere nella storia e affascina. In Italia sono tantissimi i presepi che si possono ammirare, dalle manifestazioni dei presepi viventi ai presepi antichi o artigianali come quelli di Napoli. Ma i più suggestivi di tutti, quelli che lasciano davvero a bocca aperta sono i presepi sull’acqua.

Le luci colorate sull’acqua creano riflessi incantevoli, l’atmosfera diventa davvero magica e sembra quasi che i personaggi prendano vita. Ecco dove andare a vedere i presepi sull’acqua più belli d’Italia.

I presepi sull’acqua più belli d’Italia

Il periodo di Natale è il momento giusto per andare alla scoperta dei borghi del nostro Paese, borghi che diventano ancora più belli proprio perché addobbati a festa. Alberi di Natale sontuosi e presepi suggestivi rendono incantevole l’atmosfera. E quando il presepe è realizzato sull’acqua lo spettacolo è assicurato.

La creazione di presepi sull’acqua è un’antica tradizione marinara, ma nel tempo è approdata un po’ ovunque visto che l’effetto è straordinario. A Gubbio, patria dell’Albero di Natale più grande del mondo, da qualche anno lungo il fiume viene realizzato un presepe. Poi nella città sull’acqua più famosa del mondo, ovvero Venezia, davanti all’isola di Burano viene allestita una scena della natività.

Ma se volete strabuzzare gli occhi di bellezza e unicità ecco i 3 presepi sull’acqua che non potete perdervi. Si tratta di presepi in piccoli centri che rendono il presepe una vera favola sull’acqua.

  • Crodo
  • Comacchio
  • Cesenatico

Crodo, il presepe fra tradizione e installazioni

presepi natale italia
Il presepe sull’acqua di Crodo in Piemonte

Ci troviamo in Valle Antigorio, nella Val d’Ossola, in Piemonte e nel piccolo borgo di Crodo si trova uno dei più bei presepi sull’acqua d’Italia. Uno spettacolo recente, siamo giunti quest’anno alla settima edizione, ma che ha già conquistato migliaia di persone. A renderlo speciale è l’unione fra tradizione e futuro. L’acqua dei presepi è infatti quella degli antichi lavatoi risalenti al ‘600 che fa da sfondo a natività realizzate da artisti. Un percorso fra presepi di ogni tipo che si fondono nel paesaggio circostante.

I presepi di Crodo sono visitabili di giorno e di sera, ma è ovviamente quando il sole tramonta che la magia delle luci si accende. Quest’anno il percorso dei presepi sull’acqua di Crodo è dal 4 dicembre 2021 al 9 gennaio 2022.

Comacchio, il presepe nella laguna

presepe acqua italia
Le suggestive luci di Comacchio

Prendete un paesino che è un dedalo di canali, mettete sotto ogni ponte un presepe e innumerevoli luci. Et voilà ecco a voi lo spettacolo di Comacchio. Il presepe sull’acqua di Comacchio è estremamente suggestivo e coinvolge tutta la città. Infatti sotto ogni ponte del centro storico della città si trova una scena della natività.

Passeggiando fermatevi dunque ad ammirare il presepe di Trepponti, Ponte di Borgo, San Pietro, dei Sisti e molti altri. Ovviamente la magia avviene quando il sole cala, le luci si riflettono nell’acqua, il presepe in parte nascosto dall’arcata del ponte si rivela come una grotta.

Cesenatico, il presepe galleggiante

presepe acqua
Il presepe galleggiante di Cesenatico

Il presepe sull’acqua di Cesenatico è uno dei presepi sull’acqua più famosi d’Italia, giunto quest’anno alla 36esima edizione, e forse il più scenografico in assoluto. Viene allestito sulle barche del Museo della Marineria sul porto Canale Leonardesco.

I personaggi del presepe, circa una cinquantina, sono a grandezza naturale, realizzati a mano e sistemati sulle barche. Ogni barca è poi illuminata creando un effetto suggestivo e coinvolgente. Il consiglio è infatti di ammirare il presepe la sera per non perdersi la magia delle luci. Quest’anno il presepe sarà visitabile dal 5 gennaio 2021 al 16 gennaio 2022.

La magia del Natale diventerà irresistibile andando a vedere i bellissimi presepi sull’acqua d’Italia.

 

Previous articleLa città più fredda d’Italia: la nostra Siberia è Trepalle
Next articleRyanair aumenta i collegamenti con Cagliari per la prossima estate
Giornalista, laureata in Scienze della Comunicazione, web content editor e social media manager. Ho da sempre un'innata curiosità per tutto quello che mi circonda: da bambina mi immaginavo detective e indagavo su tutto per scoprire la verità, immaginandomi protagonista di casi polizieschi e di inchieste giornalistiche (e solitamente era peluche orso il colpevole!). Ho fondato il giornalino scolastico quando avevo 9 anni e da allora non ho mai smesso di scrivere. Ho sempre lo zaino in spalla: adoro viaggiare, scoprire nuove culture, nuovi posti e poterli raccontare. Qualsiasi posto infatti racconta una storia che io voglio conoscere. Quando non scrivo al pc o non sono in viaggio, mi trovate sul palco ad improvvisare oppure a fare trekking con il mio cane o nei reparti di pediatria come clowndottore.