L’Albero di Natale più grande del mondo sull’acqua è in Italia

Lo spettacolo delle luci dell’albero di Natale sul Lago Trasimeno in Umbria. Come fare per vedere questo spettacolo dell’albero di Natale più grande del mondo sull’acqua

albero acqua lago trasimeno
L’Albero di Natale sull’acqua più grande del mondo

Se amate i grandi alberi di Natale dovete andare in Umbria. Qui ci sono infatti i due alberi di Natale più grandi del mondo. Uno è quello di Gubbio, costruito sulle pendici del Monte Igino, l’altro è uno spettacolo di suggestive luci sul Lago Trasimeno. Dopo lo stop per la pandemia torna l’evento che ha attirato le attenzioni mondiali con l’albero di natale più grande del mondo sull’acqua.

L’evento Luci sul Trasimeno 2021 è una grande kermesse natalizia a Castiglion del Lago e ha il suo cuore pulsante in quell’installazione luminosa che lascia tutti a bocca aperta. Quasi 3 mila luci per uno spettacolo fra i più belli del Natale.

L’Albero di Natale del Lago Trasimeno: il più grande del mondo sull’acqua

Quando le luci natalizie si riflettono in uno specchio d’acqua l’atmosfera diventa ancora più suggestiva. Immaginate quanto può essere bello e affascinante quando le luci sono direttamente sull’acqua. E potete ammirare questo spettacolo andando a Castiglion del Lago.

Qui si trova l’albero di Natale più grande del mondo sull’acqua, realizzato per la prima volta nel 2019. Dopo l’anno di stop per la pandemia torna quest’anno: l’inaugurazione si terrà il 4 dicembre 2021.

L’Albero di Natale sul lago misura circa 1 km di lunghezza ed è largo 50 metri. E’ costruito su 165 pali portanti su cui corrono ben 7000 metri di luce per quasi 2600 luci perimetrali. L’Albero di Natale più grande del mondo sull’acqua è attento all’ambiente. Infatti l’energia usata per accenderlo è di appena 12kw come 4 piccoli appartamenti.

L’Albero di Natale più grande del mondo sull’acqua sarà acceso tutti i giorni dal 4 dicembre 2021 al 9 gennaio 2022 dalle ore 17.00 alle 23.30.

albero natale acqua
Conto alla rovescia per l’accensione dell’albero di Natale sul Lago Trasimeno

Natale a Castiglion del Lago: il paese del Natale

Se amate il Natale amerete follemente Castiglion del Lago. Questo piccolo e incantevole paesino sulle sponde del Lago Trasimeno si trasforma a Natale in un un villaggio natalizio. Oltre allo spettacolare albero sono numerose le attrazioni che animano questo borgo medievale.

La Rocca è il punto di Castiglione da cui si gode una vista meravigliosa sul lago e sull’albero di Natale sull’acqua. Qui vi si trova anche il presepe monumentale e si svolgono numerosi spettacoli. Questo belvedere fra ulivi e le antiche mura è un posto speciale dove vivere tutta la magia del Natale.

Poi in piazza Mazzini c’è la Casa di Babbo Natale che farà sognare i bambini; da vedere il mercatino di Natale con tante bancarelle che vendono prodotti artigianali e prelibatezze locali; la pista di pattinaggio sul ghiaccio dove divertirsi e la grande ruota panoramica per godere di una vista mozzafiato sul lago.

natale castiglion del lago
La mappa dell’evento Luci sul Trasimeno 2021

Come vedere l’Albero di Natale e partecipare a Luci sul Trasimeno

L’evento di Castiglion del Lago, Luci sul Trasimeno 2021, rispetta tutte le norme anti-covid dunque per poter partecipare ed entrare è necessario avere il Green pass e anche acquistare il biglietto d’ingresso.

Per salire al Belvedere della Rocca dove si trova il presepe monumentale e da cui si gode la miglior vista sull’albero di Natale più grande del mondo sull’acqua bisogna acquistare il biglietto.

Il costo è di 7 euro per gli adulti, mentre per i ragazzi sotto i 12 è gratuito. I ticket si acquistano direttamente sul sito internet ufficiale dell’evento e per evitare assembramenti le entrate sono scaglionate. Per altre attrazioni come la Casa di Babbo Natale il biglietto invece si acquista in loco, così come per la pista di pattinaggio.

natale castiglion del lago
La Rocca di Castiglion del Lago da cui si gode un panorama bellissimo

L’Albero di Natale più grande del mondo sull’acqua è uno spettacolo unico al mondo, immerso in uno dei luoghi più belli d’Italia.

 

 

Previous articleLa città di pan di zenzero di Bergen, magia di Natale
Next articleMeteo Immacolata da brividi: freddo record dalla Russia
Giornalista, laureata in Scienze della Comunicazione, web content editor e social media manager. Ho da sempre un'innata curiosità per tutto quello che mi circonda: da bambina mi immaginavo detective e indagavo su tutto per scoprire la verità, immaginandomi protagonista di casi polizieschi e di inchieste giornalistiche (e solitamente era peluche orso il colpevole!). Ho fondato il giornalino scolastico quando avevo 9 anni e da allora non ho mai smesso di scrivere. Ho sempre lo zaino in spalla: adoro viaggiare, scoprire nuove culture, nuovi posti e poterli raccontare. Qualsiasi posto infatti racconta una storia che io voglio conoscere. Quando non scrivo al pc o non sono in viaggio, mi trovate sul palco ad improvvisare oppure a fare trekking con il mio cane o nei reparti di pediatria come clowndottore.