Vivere bene con 300 euro al mese? E’ possibile. Ecco dove

E’ possibile vivere bene con 300 euro al mese? Sì, basta stare nei Paesi con il costo della vita basso. Ecco dove trasferirsi per vivere con pochi euro ed essere ricchi

Se siete stanchi della vita frenetica della città e siete pronti a trasferirvi in autentici paradisi terrestri dove con pochi euro vivete da re, sappiate che c’è una lista di Paesi che vi attende. Posti bellissimi in cui è possibile vivere con 300 euro al mese.  E vivere bene.

E’ impossibile pensare che in una qualsiasi parte d’Italia o d’Europa si possa vivere con 300 euro. Eppure in alcuni Paesi lontani dall’Occidente 300 euro sono molti, in alcuni angoli del mondo con 130 euro si paga infatti l’affitto mensile di una casa di medie dimensioni, vivendo sul mare e a pieno contatto con la natura.

E se avete un’entrata mensile ancora più alta in questi Paesi vivrete davvero da pascià, ma ce ne sono anche altri di Paesi dove è possibile vivere da ricchi con 1000 euro.

Dove vivere bene con 300 euro al mese

Avete la possibilità di lavorare da remoto? Possedete una rendita da cui ricavare almeno 300 euro al mese? Avete un po’ di soldi da parte e volete finalmente godervi la vita e concedervi un anno sabbatico? Siete pensionati e finalmente volete riposarvi come si deve?

Esistono Paesi di una bellezza straordinaria in cui con solo 300 euro si può vivere una vita agiata. Bisogna solo trovare il coraggio di cambiare vita, ma ognuno di noi meriterebbe un anno in uno di questi posti paradisiaci in cui il costo della vita è molto basso, quasi impercettibile agli occhi di un cittadino europeo.

Ecco i 5 Paesi dove vivere bene con 300 euro al mese

  • Belize
  • Filippine
  • Thailandia
  • Cambogia
  • Madagascar

Belize, un sogno ad occhi aperti

Belize
Belize dove si può vivere bene 300 mese

Se amate il mare, le spiagge, l’acqua cristallina e il caldo, il Belize è il Paese che fa per voi. Questo piccolo stato è situato in America Centrale ed ha l’aspetto di un’isola paradisiaca. Vivrete circondati dalla natura, fra giungla e acque cristalline e potrete osservare da vicino antichissimi reperti e costruzioni dei Maya.

Belize è uno dei posti più belli ed economici del mondo. Con 300 euro o poco più potrete vivere una vita serena a contatto con la natura. Un pasto in un ristorante costa in media 4 euro, mentre per un monolocale si spende generalmente dalle 200 alle 300 euro, in base alla zona che scegliete.

Filippine, un’isola più bella dell’altra

Filippine
Filippine, paradiso naturale dove vivere con pochi euro al mese

Anche le Filippine hanno il loro fascino e meritano di essere citate fra i Paesi più belli in cui vivere bene costa veramente poco. La Repubblica delle Filippine consta di circa 7000 isole, una più spettacolare dell’altra. Acqua cristallina, natura incontaminata, gente meravigliosa e una capitale modernissima. Le Filippine incantano per la varietà, qui raramente ci si annoierà e facilmente si potrà raggiungere un’isoletta vicina.

Un monolocale costa dalle 150 alle 250 ero, dipende sempre dalla zona in cui volete abitare e dall’isola che preferite, ovviamente a Manila, la capitale, i prezzi degli affitti sono più alti.

Thailandia, avventura e relax

Thailandia
Thailandia un Paradiso low cost

Gli amanti dell’avventura e del relax apprezzeranno la Thailandia. Questo Paese non ha da invidiare nulla a nessuno. Cibo delizioso, spiagge paradisiache, movida top e numerosissime attrazioni. Prima di decidere se la Thailandia è il Paese che fa per voi, non perdete anche l’articolo sulle cose da non fare in questo Stato.

In Thailandia la vita costa poco e ci si può permettere di avere qualche sfizio anche con solo 300/400 euro al mese. Il prezzo di un monolocale varia dalle 200 alle 300 euro al mese, ma si può risparmiare molto sulla spesa: mezzo kilo di pollo costa solo €1,20, una confezione di uova (12 uova) si aggira intorno a €1,30.

Cambogia, come esperienza di vita

Bambina cambogiana
Cambogia, trasferirsi e vivere da re con pochi solgi

La Cambogia è un’ottima alternativa per vivere un’esperienza diversa. Qui le persone hanno sempre il sorriso. Dopo decenni di guerre violente, finalmente la Cambogia può godere di un po’ di pace e tranquillità. Oltre a poter vivere un anno di avventure in pieno contatto con la natura, potrete vivere ed imparare un nuovo stile di vita, totalmente differente da quello eurocentrico ed occidentale a cui siamo abituati.

In Cambogia il costo per un pasto al ristorante si aggira intorno ai 3 euro, mentre per l’affitto di un monolocale non spenderete più di 250 euro al mese. Il costo della vita è molto basso: un chilo di fettine di pollo costa meno di €2,50, un chilo di patate non lo pagherete mai più di un euro.

Madagascar

Madagascar (pixabay)
Madagascar, una natura spettacolare

Il Madagascar è una terra quasi interamente coperta dalla natura fra foreste pluviali e parchi meravigliosi. Il Madagascar vi darà l’opportunità di vedere specie di animali mai visti come i lemuri, le morette del Madagascar e il “draghetto del Madagascar” conosciuto come il geco satanico.

Il costo della vita è molto basso. I monolocali costano dai €70 ai €200 euro al mese. Un pasto al ristorante costa solo €1,30, mentre 1 kilo di filetti magri di pollo si aggira intorno alle €3.

Come fare per trasferirsi a vivere all’estero

Se la prospettiva di vivere bene con appena 300 euro vi ha conquistato, sappiate che in alcuni di questi Paesi come la Thailandia e le Filippine non si pagano le tasse sul reddito estero, inoltre in alcuni casi agli stranieri è permesso risiedere senza limiti di tempo. Convinti a partire?

Se ora vi state chiedendo come fare per trasferirsi in uno di questi Paesi sappiate che il primo passo è quello di recarvi presso l’Ambasciata o il Consolato del Paese dove volete recarvi e richiedere un visto. Nella maggior parte di questi Paesi il visto turistico di 30 giorni è gratuito e si fa in loco, ma se intendete fermarvi di più dovrete chiedere un visto di durata più lunga.

Le Filippine hanno il programma SRRV pensato per i pensionati, ma anche per gli stranieri che vogliono trasferirsi in pianta stabile nel Paese. Per averlo e poter restare fino a 10 anni è necessario o essere un pensionato o un affitto a lungo termine di una casa.

Sappiate che per poter usufruire del sistema fiscale vantaggioso di molti di questi Paesi dovrete trasferire la vostra residenza e dunque dovrete obbligatoriamente iscrivervi all’AIRE, l’anagrafe degli italiani residenti all’estero. Altrimenti dovrete continuare a versare le tasse in Italia anche se vivete fuori.

Per quanto riguarda la sanità il consiglio è quello di acquistare un’assicurazione medica che vi consenta di poter accedere alle cliniche internazionali e contare sulla possibilità in caso di estrema necessità di rimpatrio medico. Meglio essere prudenti.

 Filippine
Le Filippine sono uno dei Paesi più gettonati per vivere con 300 euro al mese

Se avete voglia di dare una sterzata alla vostra vita non vi resta che fare la valigia e partire. Vivere bene con 300 euro al mese è possibile.