Dramma Covid, Filippo Di Maso morto a soli 19 anni

Il Dramma del Covid fa una nuova giovanissima vittima: ad Afragola, in Campania Filippo Di Maso è morto a soli 19 anni.

(Facebook)

Lo conoscevano tutti Filippo Di Maso ad Afragola, in provincia di Napoli. Il ragazzo era uno dei fujenti della Madonna dell’Arco, ovvero tra coloro che ogni anno partecipa con devozione al culto della Madonna dolente. Aveva solo 19 anni e anche lui ha contratto il Coronavirus. Il giovane ha lottato con tutte le sue forze, ma è stato sconfitto.

Leggi anche -> L’annuncio, farmaco per l’asma aiuta a guarire dal Covid: cosa sappiamo

Residente nel rione Salicelle, ma conosciuto ad Afragola e non solo praticamente da tutti, il ragazzo è una delle più giovani vittime del Covid in Italia. Il giovane aveva contratto il virus ormai diverse settimane fa, poi la sua situazione era andata via via peggiorando, fino a richiedere il ricovero in terapia sub-intensiva. Non si è più ripreso.

Leggi anche -> Francesca muore a 32 anni per trombosi, il dolore dei genitori

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Addio a Filippo Di Maso: cordoglio per il ragazzo ucciso dal Covid

Adesso è grande il cordoglio da parte di quanti lo conoscevano ed evidenziano come Filippo Di Maso sia stato sconfitto “per via di un nemico invisibile”. Poi ancora: “Un altro angelo volato troppo presto, un altro pezzo di città va via”. I ricordi del ragazzo scomparso sono davvero tanti e grande è anche la vicinanza alla sua famiglia in questo momento davvero doloroso. Un lutto, quello di Afragola, del quale molti non riescono a darsi una spiegazione.

Tra i tanti ricordi, quello di sua cugina che evidenzia: “Hai lottato fino all’ultimo, hai tenuto i denti ben stretti anche se soffrivi e alla fine non ce l’hai fatta più. Mi hai distrutta, ti sei portato via il mio cuore. Adesso quello che ti chiedo è di dare tanta forza alla tua mamma e al tuo papà e a tua sorella che adesso ne hanno bisogno. A soli 19 anni non doveva andare così”, conclude. Un messaggio, il suo, che è condiviso da tanti giovani della sua età.