Bambina di 5 mesi trovata morta sul divano: la zia dormiva

Una bambina di 5 mesi è stata trovata senza vita sul divano di casa della zia, alla quale era stata affidata la piccola dai suoi genitori.

Una bambina di appena 5 mesi è stata ritrovata senza vita mentre era sul divano assieme alla zia. Il corpo della piccola Esme Brotherton è stato trovato blu e per lei non c’era più niente da fare.

La piccola Esme Brotherton è stata trovata senza vita nella casa di Northern Moor, a Greater Manchester, ed era stata affidata alle cure della zia mentre i genitori erano andati a vedere un concerto di Ed Sheeran. La morte della neonata risale al maggio del 2018, quando Shaun e Heather Brotherton erano andati a vedere un concerto del popolare cantante britannico, mentre la zia Danielle si era offerta di prendersi cura della piccola a casa sua. La donna, però, si è addormentata sul divano con la bimba tra le braccia e quando si è svegliata, la sua realtà si era trasformata in un incubo.

LEGGI ANCHE -> Bambina di 5 anni morta, brutale aggressione: arrestato il patrigno

Bambina di 5 mesi senza vita, svelata la causa della morte dopo anni

Quando Danielle si è svegliata, la piccola Esme Brotherton era già blu e non respirava. La donna ha immediatamente chiamato i soccorsi, ma quando la bambina è arrivata in ospedale, i medici hanno soltanto potuto dichiararne il decesso. Ad oggi non sono ancora note le cause della morte della minore, ma la zia ha dichiarato di essersi svegliata con la bambina in braccio e di essere andata al piano di sopra, sentendo suo figlio piangere.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI!

Esme sarebbe dovuta restare a casa della zia Danielle per tutta la notte, in quanto i suoi genitori erano al concerto del cantante Ed Sheeran. Quando la donna è scesa, ha notato che la neonata di 5 mesi non stava affatto bene e non respirava ed ha chiamato Shaun e Heather, che si sono precipitati in ospedale. Dai vari test non sono risultate anomalie congenite o segni di maltrattamento. Il parere dei medici è che, dopo anni di analisi, quella di Esme possa essere archiviata come morte bianca.