Denise Pipitone, Federica Sciarelli furiosa: cosa ha fatto davvero la tv russa

Condurre Chi l’ha visto non deve essere facile. In un’intervista, Federica Sciarelli confessa: “sarei tentata di lasciare il programma”

Federica Sciarelli conduce Chi l’ha visto ormai dal 2004. Il programma si occupa da anni di ritrovare persone scomparse e dare voce a chi ha perso una persona cara ma non è stato ascoltato dalle autorità. Nonostante il successo delle ultime puntate di Chi l’ha visto (che hanno toccato il 15.2% di share, complice anche il caso di Denise Pipitone), la Sciarelli avrebbe iniziato a sentire il peso del programma. La presentatrice ci ha tenuto a prendere le distanze dal programma russo, ora accusato di aver creato la storia di Olesya ad arte per fare ascolti.

Leggi anche -> Denise Pipitone, i russi conoscono la verità: Chi L’ha Visto continua a indagare

Federica Sciarelli ormai è il volto di Chi l’ha visto: tra i casi più memorabili tutti ricordano quello del 2010, quando la donna svelò la morte di Sarah Scazzi in diretta. Grazie al programma, inoltre, i coniugi Vannini hanno fatto sentire la propria voce in un caso che forse sarebbe rimasto ignorato. Più di una volta, però, si è vociferato un abbandono da parte della Sciarelli: lei stessa ne ha parlato la settimana scorsa a Libero.

Federica Sciarelli lascerà davvero il programma?

Nonostante il programma tratti di temi difficili, è uno dei più seguiti in Italia. “Raccontiamo casi dolorosi, ma l’accento non viene mai posto sulla rabbia bensì sulla solidarietà” spiega la conduttrice a Libero. “Il nostro programma è scritto insieme agli spettatori”. Quando le viene chiesto com’è possibile che le persone continuino a sparire anche durante un lockdown nazionale, Federica Sciarelli risponde: “le segnalazioni sono tutt’ altro che diminuite… in generale si respira un desiderio diffuso di scomparire. Anziché risolvere i problemi, si fugge”.

Leggi anche -> Denise Pipitone, le bugie di Olesya: “Ha mentito per diventare famosa”

Il caso di Denise Pipitone (che Chi l’ha visto segue sin dall’inizio) ultimamente ha preso una piega piuttosto inaspettata. L’Italia intera è stata lasciata con il fiato sospeso per settimane, nella speranza che la ragazza russa, Olesya, fosse davvero la bambina che Piera Maggi cerca disperatamente da anni. Il dolore di una madre, però, è stato sfruttato dalla televisione per avere più ascolti: Federica Sciarelli ha per questo preso le distanze dai russi, accusati di sciacallaggio mediatico.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Federica Sciarelli spiega così i suoi dubbi in merito alla conduzione di Chi l’ha visto: “ormai ai miei occhi l’Italia è diventata un grande cimitero: dovunque vada, associo le città ai nostri casi. L’anno scorso sono stata lì lì per mollare tutto ma poi mi è stato chiesto di restare. Così ho fatto e probabilmente così farò a settembre. Inoltre amo questo programma”.