Al Bano, la verità dopo le polemiche sul vaccino: “La mia decisione”

Dopo aver detto pubblicamente “no” al vaccino AstraZeneca, Al Bano aggiorna i fan sulla sua ultima mossa.

Al Bano

E vaccino fu. Al Bano Carrisi si è finalmente deciso. Negli ultimi mesi l’ex marito di Romina Power aveva più volte parlato dell’importante appuntamento con la dose anti-Covid, non risparmiando critiche all’ormai famigerato AstraZeneca, anzi dicendosi pronto a rifiutarlo. Vediamo insieme su cosa ha ripiegato.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Al Bano vaccino

La posizione di Al Bano sul vaccino anti-Covid

Al Bano ha ricevuto il vaccino Pfizer lo scorso 29 marzo. E in un’intervista al settimanale Voi il cantante 77enne ha spiegato com’è andata: “Sto bene. Vaccino? Ho letto, mi sono documentato, ho capito qual è la strada giusta da seguire e l’ho percorsa, convinto in merito alla sua importanza. Mi sono vaccinato il 29 marzo con Pfizer perché le indicazioni mediche per me hanno previsto questa scelta”.

Leggi anche –> Al Bano furioso: “E’ una pazzia inaccettabile”, cosa è successo

“Riguardo al blocco AstraZeneca – ha aggiunto Al Bano -, penso che in un periodo da terza guerra mondiale come questo le decisioni che prende il Governo hanno un senso logico e vanno rispettate”. Per il resto, il cantante non vede l’ora di tornare a girare il mondo ed esibirsi dal vivo, ma non ha nasconde che il lockdown ha portato anche alcuni aspetti positivi nella sua vita: meno frenesia e più tranquillità in primis.

Leggi anche –> Al Bano rifiuta il vaccino: “Ho l’appuntamento, ma non faccio Astrazeneca”

In quest’ultimo periodo, tra l’altro, Al Bano ha riscoperto la relazione con Loredana Lecciso,  che sembra procedere a gonfie vele: “Con Loredana va tutto molto bene, non mi lamento. Con lei condivido il progetto familiare di due figli da instradare. Poi, quello che succederà a lungo termine non sono in grado di prevederlo. Diciamo che adesso viviamo un bel presente”. E, visto il momento, non è poco.

Al Bano