Pd, Letta strizza l’occhio a Rousseau: “Decidono anche gli iscritti”

Pd, Letta guarda al metodo Rousseau: “Bisogna dare centralità agli iscritti, saranno loro a decidere sulle grandi questioni”

Voto su Rousseau (screenshot video)

Il metodo Rousseau, tanto ironizzato dai militanti degli partiti avversi ai 5s sta per approdare anche nel Partito democratico. A parlarne è proprio il nuovo segretario Enrico Letta. Durante una puntata di Filo diretto” su Radio Immagina, l’ex premier ha messo al centro l’opportunità di dare potere decisionale agli iscritti del partito, specie sui grandi temi. Non fa riferimento alla piattaforma ma il metodo è simile a quello tanto ironizzato e usato dai 5s in questi anni. Rousseau è il nome della piattaforma dove gli iscritti del Movimento esprimono il loro voto su un tema che divide i portavoce del Movimento. E’ un metodo democratico e anche utile per uscire delle paludi quando i portavoce sono spaccati su qualche tema o decisione importante. “Quando abbiamo fatto lo Statuto del Pd non abbiamo colto fino in fondo la necessità di dare ai nostri tesserati e iscritti quella centralità e quel ruolo che è l’unica condizione di un partito vivo”, ha dichiarato Letta.

Leggi anche > Vaccini, Speranza annuncia novità

Se vuoi seguire tutte le notizie scelte dalla nostra redazione in tempo reale CLICCA QUI

Letta guarda al metodo Rousseau

“Abbiamo preferito parlare direttamente agli elettori – ha proseguito – Allora il partito che voglio proporre è un partito in cui gli iscritti saranno il cuore di tutto perché saranno iscritti a decidere sulla grandi questioni. Se uno si iscrive conterà. Non abbiamo paura dell’apertura alla base – ha affermato il segretario – Perché il risultato è straordinario. Il nostro Statuto – dice Letta – e la nostra idea di politica è diversa, quindi dobbiamo giocare un’altra partita che parte dagli iscritti, da quella che io chiamo ‘intelligenza collettiva’ che è meglio della leadership carismatica”.

Leggi anche > De Luca, è scontro con il governo

Una novità che abbatterebbe il pregiudizio sul metodo utilizzato dai 5s e coinvolgerebbe sul serio i militanti politici nelle decisioni, e non solo nella partecipazione alle campagne elettorali.

Enrico Letta nuovo segretario PD
Enrico Letta il nuovo segretario del PD FOTO Getty Images