Dove andare in viaggio in Europa: le 15 destinazioni da vedere

Non lasciatevi scappare le 15 destinazioni in Europa più belle da visitare almeno una volta nella vita.

L’Europa è ricca di tesori e destinazioni tutte da esplorare. A volte, si scappa all’estero per cercare qualcosa di nuovo, qualcosa di magico e ci si dimentica di quante bellezze abbiamo a pochi passi da casa.

Dalla moderna e mai scontata Berlino, alla misteriosa e dannata Praga, fino alla straordinaria ed intramontabile Atene. Partiamo alla scoperta delle 15 destinazioni in Europa da non perdere!

  • Berlino: storia e modernità
  • Vienna, la capitale europea a misura d’uomo
  • Bruxelles, il cuore pulsante dell’Unione
  • Budapest, la perla del Danubio
  • La romantica e misteriosa Praga
  • Barcellona, un mondo di colori
  • Atene, dove tutto ebbe inizio
  • Varsavia, la fenice d’Europa
  • Dublino: tradizione, letteratura e tanta birra!
  • Bucarest, la città della rinascita
  • Parigi, la Ville Lumière
  • I mille volti di Amsterdam
  • Lisbona: la città della luce
  • Lussemburgo, un piccolo gioiello medievale

Le 15 destinazioni da non farsi scappare in Europa

Cosa aspettate? Partire alla scoperta del Vecchio Continente è sempre una buona idea. In questo articolo si è stilata una lista delle destinazioni in Europa più belle di sempre. Visitare l’Europa è un’esperienza unica.

Storia, arte, buon cibo e locali notturni. L’Europa ha mille sfaccettature e infinite destinazioni turistiche. In questo articolo troverete le mete in Europa che non potete assolutamente farvi sfuggire.

Berlino: storia e modernità

Berlino, Arco di Brandeburgo destinazioni europa
Arco di Brandeburgo, Berlino (pixabay)

La capitale della Germania è una delle città più belle del mondo. Musei di alto livello, parchi curatissimi, monumenti risalenti alla seconda guerra mondiale e per i più giovani, discoteche e club underground. Berlino è storia, ma anche modernità. Con pochi euro fra albergo e volo, potrete organizzare una vacanza a regola d’arte. Questa città vi lascerà senza parole per bellezza ed importanza storica. Da non perdere: Alexanderplatz, il Muro di Berlino, la Porta di Brandeburgo, l’isola dei Musei e il memoriale dell’Olocausto.

Vienna, la capitale europea a misura d’uomo

Vienna descrizioni europa
Vienna (pixabay)

Una delle città da visitare assolutamente è Vienna. Una capitale fatta a misura d’uomo. In pochi giorni potrete visitare buon parte della città austriaca. Il Castello di Schonbrunn, il Belvedere, l’Albertina e il Museo di storia dell’Arte rendono questa citta una delle più ricche da un punto di vista culturale. Qui infatti potrete finalmente osservare il famosissimo Bacio di Klimt, visitare la casa in cui vivevano i grandi sovrani dell’Impero Ungarico e assaggiare la vera torta Sacher. Se avete pochi giorni a disposizione, questa è una meta da non lasciarsi sfuggire!

Bruxelles, il cuore pulsante dell’Unione

Bruxelles (pixabay) destinazioni europa
Gran Place, Bruxelles (pixabay)

Al centro d’Europa troviamo Bruxelles, cuore pulsante dell’Unione Europea. La capitale belga, oltre alle istituzioni europee, ha molto da offrire: L’Atomium, la magnifica Gran Place, il Mannequin Pis e il Museo di Magritte. Bruxelles ammalia con il suo carattere europeo e il suo senso di unione. In questa città potrete ammirare monumenti importantissimi, fare spese folli e mangiare squisitezze tradizionali nei negozietti e camioncini di cibo sparsi per la città. Non dimenticate di degustare la birra belga e comprare una montagna di cioccolata!

Budapest, la perla del Danubio

Budapest destinazioni europa
Ponte delle Catene, Budapest (unsplash)

Le terme raffinate e rilassanti sono solo una delle meraviglie della capitale ungherese. La “signora” del Danubio o “Regina del Danubio“, è una città ricca di storia e cultura. Budapest nasce dall’unione di tre città: Obuda, Buda e Pest. Gli edifici in stile Art Nouveau, le maestose ed imponenti cattedrali gotiche e le rive nostalgiche e sognanti del Danubio vi trasportano in un luogo magico e romantico. Budapest ha tutte le carte in regola per essere visitata almeno una volta nella vita.

La romantica e misteriosa Praga

Praga, Ponte Carlo destinazioni europa
Praga, Ponte Carlo (pixabay)

Praga è misteriosa, tenebrosa, magica ed assolutamente una delle capitali europee da non farsi scappare. Il centro storico dal carattere intrigante e tenebroso, è stato dichiarato Patrimonio dell’Umanità dell’Unesco. Da non perdere la Casa Danzante, Piazza Venceslao, il Ponte Carlo, il Castello di Praga e la Cattedrale di San Vito con le coloratissime vetrate decorate da Alfons Mucha. Praga è fascinosa e misteriosa, vi trasporterà in un mondo magico e vi farà vivere un grande sogno romantico.

Barcellona, un mondo di colori

Barcellona destinazioni europa
Panorama su Barcellona (pixabay)

E’ sempre una buona idea andare a Barcellona! Sebbene questa città non sia la capitale della Spagna, è un dovere visitarla. I colori raggianti e caldi dei palazzi, dei monumenti e delle chiese illuminano questa città e la rendono unica nel suo genere. A Barcellona troverete: arte, storia, spiagge meravigliose e locali notturni all’ultimo grido. La città del grande Gaudì è ricca di posti da esplorare, da non perdere fra tutti: Parc Guell, La Sagrada Familia, il quartiere gotico e il museo di Picasso, la Rambla, Montjuic e Casa Battllò.

Atene, dove tutto ebbe inizio

Atene destinazioni europa
Atene (pixabay)

Tutti noi siamo cittadini di Atene perché è qui che tutto ebbe inizio: arte, storia, filosofia, polita e soprattutto democrazia. Visitare Atene non è solo un’esperienza piacevole, ma un obbligo morale per un cittadino europeo. Atene oggi custodisce gelosamente il suo carattere risalente all’antichità, ma esalta anche il suo carattere più moderno. La capitale greca vi farà esplorare i Templi degli antichi dei e divertire nelle più belle spiagge del mediterraneo. Prima di mangiare squisitezze greche e andare in giro per spiagge non perdete: l’Agora, l’Acropoli, Piazza Syntagma, il Museo Archeologico Nazionale e la Plaka.

Varsavia, la fenice d’Europa

Varsavia
Varsavia (pixabay)

Situata al centro della Polonia, Varsavia è la città principale della Polonia grazie al commercio con gli altri Paesi, la scienza e la cultura. E’ una metropoli dinamica, vivace e talvolta vi riporterà indietro alla Seconda Guerra Mondiale. Durante la guerra la capitale della Polonia è stata interamente distrutta, per poi essere prontamente ricostruita ed essere riportata al suo splendore. Varsavia è una fenice rinata dalle ceneri e proprio per questo motivo, è stata dichiarata Patrimonio dell’Umanità dell’Unesco. Da non perdere il Palazzo della Cultura e della Scienza – un dono di Stalin al popolo polacco – la Piazza del Mercato, il Castello e la Via Reale.

Dublino, tradizione, letteratura e tanta birra!

La biblioteca del Trinity College (pixabay)

La Capitale dell’Irlanda, nonché città natale del grande Oscar Wilde, è famosa per la musica, la letteratura, l’arte, i locali e per la Guinness. Dublino è il connubio perfetto fra tradizione e modernità. La cattedrale di San Patrizio e la Christ Church sono le più importanti della città e distano l’una dall’altra solo pochi metri. Da non perdere la visita al Trinity College e il Book of Kells, il manoscritto dei monaci irlandesi realizzato nel 1800. Fondamentale la visita al Castello di Dublino che all’origine era una fortezza eretta dai vichinghi danesi e solo nel 1230 con Re Giovanni d’Inghilterra divenne un castello per la difesa della città.

Bucarest, la città della rinascita

Bucarest
Bucarest (pixabay)
Una delle città più sottovalutate da visitare è sicuramente Bucarest. La capitale della Romania è spesso messa da parte quando si tratta di visitare l’Europa e la Romania stessa. Sarà perché si preferisce scoprire la Transilvania con gli imponenti castelli del Conte Dracula, sarà perché solo pochi anni fa Bucarest è stata finalmente liberata dagli anni della dittatura e delle guerre oppure sarà perché al di là di Bucarest, la Romania gode di paesaggi meravigliosi e quasi surreali. Eppure, Bucarest ha molto da offrire, con pochi euro potrete alloggiare in un meraviglioso appartamento e visitare, senza farvi mancare nulla, la città. Da non perdere: il Palazzo del Parlamento, la Città Vecchia, l’Ateneo Rumeno, il Parco Tuneretului e le meravigliose terme raggiungibili dal centro con una navetta gratuita.

Parigi, la Ville Lumière

Parigi europa destinazioni
Parigi (pixabay)

Fra le destinazioni più belle in Europa non poteva mancare Parigi. La capitale della Francia e de l’Ile de France conquista tutti per le sue innumerevoli sfaccettature. Arte, cultura, moda, buon cibo e attenzione all’ambiente e allo sviluppo sostenibile rendono Parigi una delle capitali più belle del mondo. Sin dall’antichità la capitale francese è una delle città più apprezzate e visitate del mondo. Il carattere all’apparenza altezzoso de La Ville Lumière può talvolta confondere e molti mettono da parte questa città proprio per questo, ma chi ha visitato Parigi sa bene che è una delle città più belle e romantiche del mondo. Da non perdere: Notre-Dame, Tour Eiffel, Moulin Rouge, Arc de Triomphe, Museo d’Orsay, Disneyland, la Reggia di Versailles.

I mille volti di Amsterdam

Amsterdam europa destinazioni
Amsterdam (pixabay)

Amsterdam inizia ad arricchirsi a partire dal 500, quando i mercanti fecero di questa città il crocevia dei traffici commerciali tra le Indie e le Americhe e il Mare del Nord. La città è famosa per i centinaia di canali attraversati da più di 600 ponti che collegano ben 90 isole. Amsterdam è una delle città più poliedriche e multiculturali del mondo, molto attenta alla mobilità sostenibile a emissioni zero e con una legislazione attenta in materia di diritti civili. Questa città attrae i cittadini di tutto il mondo per vari motivi, uno fra questi è la grande quantità di musei. Da non perdere: Rijksmuseum, il museo di Van Gogh, Stedelijkmuseum, Westerkerk e la Casa di Anna Frank.

Lisbona, la città della luce

lisbona
Elevadores di Lisbona (pixabay)

Lisbona è conosciuta soprattutto per gli Elevadores, le meravigliose funicolari gialle che salgono e scendono ininterrottamente per la città, ma Lisbona vi stupirà ovunque voi andiate! La capitale del Portogallo, molto spesso messa da parte, non è una città da sottovalutare. Da non perdere: il Castello di São Jorge che si erge maestoso al centro della città, il Chiado, il Quartiere di Belem, il Monastero de los Jeronimos e il Miradouro.

Lussemburgo, un piccolo gioiello medievale

Lussemburgo
Lussemburgo (pixabay)

Il piccolo Paese di Lussemburgo è spesso messo da parte, ma nasconde bellezze uniche. La città di Lussemburgo, capitale dell’omonimo Paese, è un gioiello medievale che pare appartenere ad un mondo segreto. Passeggiate lungo Gran Rue, una strada che attraversa tutto il centro storico della città, ammirate Place d’Armes, Place Guillaume, la Cattedrale di Notre-Dame e la Place de la Constitution.