Covid: morta la campionessa olimpica Diána Igaly, oro ad Atene

Ancora un lutto nel mondo dello sport legato al Covid: morta la campionessa olimpica Diána Igaly, oro ad Atene.

(Chris McGrath/Getty Images)

Grande sconcerto nel mondo dello sport internazionale per la morte della medaglia d’oro olimpica ungherese Diána Igaly, morta a causa di COVID-19 all’età di 56 anni. La Igaly si è assicurata medaglie a due Olimpiadi durante la sua carriera. In particolare, l’ungherese ha vinto il bronzo per la prima volta nella competizione femminile di skeet a Sydney 2000.

Leggi anche –> Massimo Cuttitta, addio al capitano dell’Italrugby morto per Covid

Quattro anni dopo è salita sul gradino più alto del podio ad Atene, dopo che una prestazione superlativa l’ha vista superare la cinese Wei Ning e la Zemfira Meftahatdinova dell’Azerbaigian. Si era trattato all’epoca della prima donna ungherese a vincere l’oro olimpico nel tiro. Cinque in tutto le olimpiadi disputate nel corso di una carriera immensa.

Leggi anche –> Elisa, dramma nella famiglia della cantante: due morti per il Covid

Se vuoi seguire tutte le notizie scelte dalla nostra redazione in tempo reale CLICCA QUI

La tragica morte di Diána Igaly: ha perso la sua battaglia contro Covid-19

Ai Giochi olimpici, il suo debutto avvenne a Barcellona 1992, mentre la sua apparizione finale fu a Pechino 2008. La Igaly inoltre ha vinto quattro titoli mondiali e sei europei durante la sua carriera, ed è stata nominata tiratrice sportiva dell’anno in cinque occasioni. L’Associazione dei tiratori sportivi ungheresi ha reso omaggio a Diána Igaly, che è stato vicepresidente dell’organizzazione. “Il tiro sportivo ungherese è in lutto, il nostro sport ha subito una perdita irreparabile, Diána Igaly è morta all’età di 56 anni”, si legge in un comunicato.

Poi la nota prosegue: “Dopo una lunga lotta, il vicepresidente dell’Associazione dei tiratori sportivi ungheresi, campione olimpico, mondiale ed europeo, ha perso la sua battaglia contro il Coronavirus. È stata la tiratrice sportiva dell’anno cinque volte, nel 2019 ha ricevuto un premio alla carriera dall’Associazione dei tiratori sportivi ungheresi”. Il Comitato Olimpico Ungherese ha sottolineato il lavoro della Igaly come membro della Commissione Atleti dell’organizzazione.