Lutto nel mondo della moda: è morta la nota stilista Fiorella Mancini

Il mondo della moda piange la scomparsa della stilista veneziana Fiorella Mancini, molto amata per lo stile provocatorio e stravagante.

La tragica notizia della scomparsa di Fiorella Mancini ha colpito il mondo della moda, della quale è stata una straordinaria protagonista soprattutto tra gli anni ’80 e ’90. Veneziana di origini ma trapiantata nel trevigiano, a Preganziol, dove viveva insieme al marito – l’architetto Plinio Danieli – Fiorella aveva lasciato il segno non solo nel mondo della moda ma anche in quello dell’arte con creazioni sempre provocatorie e assolutamente originali e stravaganti.

Il suo stile era apprezzatissimo nel mondo e soprattutto da alcuni artisti come Elton John, Damien Hirst, Sting e Guy Laliberté (il fondatore del Cirque du Soleil). Venivano apprezzate soprattutto le sue giacche, i suoi kimoni, le sue vestaglie da sera e i suoi cappotti. Ogni abito creato da Fiorella era volutamente trasgressivo, provocatorio e possedeva uno stile che era unico nel suo genere, qualcosa che non potrà mai essere replicato e dimenticato dagli amanti di vestiario.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Leggi anche ->Lutto nella tv italiana: muore durante le riprese cadendo in un dirupo

Fiorella Mancini muore nella sua casa di Preganziol

Divenuta nota in tutto il mondo per la sua arte, Fiorella Mancini ha vissuto da assoluta celebrità del settore della moda tra gli anni ’80 e ’90. Nell’ultimo periodo le sue creazioni erano meno in vista, ma la sua fama tra gli appassionati non era mai scemata, i quali andavano appositamente nel suo Atelier in campo Santo Stefano (aperto nell’ormai lontano 1968) per acquistare le sue creazioni.

Leggi anche ->Morto a 29 anni Francesco Marrone: il telecronista aveva contratto il covid

Le notizie su di lei in questo ultimo periodo sono state scarne. Sappiamo che abitava con il marito a Preganziol ed è proprio in quell’abitazione che si è spenta nel pomeriggio di ieri. Da quando la tragica notizia del suo decesso si è diffusa, sono stati in migliaia coloro i quali (tra questi diversi esponenti del mondo dello spettacolo) a condividere il proprio cordoglio per la scomparsa di questa artista unica nel suo genere.