Cristina Comencini, chi è la madre di Carlo Calenda: lo ha avuto a 17 anni

Conosciamo meglio la madre di Carlo Calenda, Cristina Comencini, celebre regista e sceneggiatrice italiana: ecco tutte le curiosità

Cristina Comencini

La madre dell’ex ministro Carlo Calenda è la celebre regista e sceneggiatrice, Cristina Comencini, che è nata a Roma nel 1956. Nel 1978 si è laureata in economia e commercio alla Sapienza di Roma, avvicinandosi però al mondo spettacolo visto che suo padre Luigi Comencini l’aveva introdotta già da tempo. Fin da subito ha fatto il suo debutto nel film diretto dal padre, intitolato Infanzia, vocazioni e prime esperienze. Successivamente ha anche svolto i panni di co-sceneggiatrice nelle produzioni cinematografiche e televisive dirette dal padre, come ne Il matrimonio di Caterina (1982), di Suso Cecchi D’Amico nella miniserie televisiva Cuore del 1984 dove recita anche suo figlio: un giovanissimo Carlo Calenda, e nel film La storia di due anni dopo.

Leggi anche –> Carlo Calenda, la battaglia con la leucemia della moglie Violante: come sta ora

Nel corso della sua lunga carriera, è diventata anche autrice di diversi romanzi, come Le pagine strappate, tradotto in Francia, Passione di famiglia con il Premio Rapallo Opera Prima 1992, Il cappotto del turco, Matrioska (2002), La bestia nel cuore (2004), L’illusione del bene, Lucy. Infine, ha scritto anche testi teatrali.

Leggi anche –> Carlo Calenda, chi è la prima figlia Tay: età, foto, social, vita privata

Cristina Comencini, le curiosità sulla mamma di Carlo Calenda

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Sorella di Francesca, Paola ed Eleonora, la donna ha avuto tre figli, di cui il primogenito è proprio l’ex ministro, Carlo Calenda, che ha dato alla luce all’età di 17 anni. Nel 2001 ha sposato Riccardo Tozzi, produttore cinematografico e fondatore della casa di produzione Cattleya, da cui ha avuto una figlia.

Cristina Comencini