Carlo Calenda padre a soli 16 anni: la relazione con la segretaria del patrigno

Non tutti sanno che Carlo Calenda ha vissuto l’esperienza della paternità quando era appena un ragazzino. Ecco la sua storia. 

Carlo Calenda ha avuto la sua prima figlia, Tay, quando aveva solo 16 anni. E’ stato il frutto di una travolgente relazione con la segretaria del compagno della madre, Riccardo Tozzi, che frequentava sin da quando aveva appena 14 anni. In seguito ha sposato la manager Violante Guidotti Bentivoglio, da cui ha avuto altri tre figli.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

I trascorsi da baby-papà di Carlo Calenda

“Sono diventato padre a 16 anni. È stata l’esperienza che mi ha salvato la vita: ero un ragazzo scapestrato, sono stato bocciato, era un periodo difficile”: è quanto ha confessato l’ex ministro Carlo Calenda, ospite della trasmissione Oggi è un altro giorno, condotta da Serena Bortone su Rai 1.

Leggi anche –> Carlo Calenda raccomandato alla Ferrari? Lui confessa tutto

Il leader di Azione ha raccontato a cuore aperto l’esperienza della prima paternità, vissuta da giovanissimo: “Dalla notte in cui è nata mia figlia ho smesso di fare cavolate, è stata una cosa istantanea. È scattata una potenza d’amore: sai che quel neonato dipende da te. Per me è stato così. La forza del rapporto con mia figlia è stata superiore. Si vede dal fatto che ne ho fatti altri tre”.

Leggi anche –> Violante Guidotti Bentivoglio, chi è la moglie di Carlo Calenda: età e carriera

In un’intervista a Sette, il magazine del Corriere della Sera, Carlo Calenda ha aggiunto che “i miei genitori mi hanno aiutato con mia figlia, ma pretesero che mi mantenessi da solo lavorando durante l’università… Diciamo che un’educazione decisamente inquadrata mi aveva portato a essere un bravissimo bambino e un perfetto pre-adolescente. Tanti libri, molta cultura, bene a scuola, cose così. Ma le troppe aspettative mi hanno fatto sprofondare in una specie di baratro dal quale poi sono uscito”. Quanto alla relazione con la mamma di Tay, “dieci anni in più di me ma la storia finisce rapidamente. Tay ha rapporti con lei, io no”.