Regioni, De Luca risponde a Draghi e cita anche Mattarella

Regioni, il governatore De Luca chiede responsabilità nei confronti dei campani svantaggiati sotto il profilo sanitario

Consueto appuntamento con il pubblico del venerdì pomeriggio per Vincenzo De Luca. Il governatore, dopo aver fatto una panoramica generale sula situazione epidemica campana, ha risposto alle parole del premier Mario Draghi si ieri sera. L’ex governatore della Banca d’Italia ha condiviso con il premier il richiamo verso i 30enni che hanno scavalcato la fila. Allo stesso modo, però, parafrasando anche le parole del premier, De Luca chiede responsabilità verso i campani. Secondo il governatore i vaccini assegnati alle regioni non rispettano il criterio della proporzione in base al numero degli abitanti regionali: “Bene con rispetto e parafrasando il grido di dolore di Draghi, mi rivolgo al presidente del Consiglio e a mia volta dico: con quale coscienza si può togliere ai cittadini campani una quantità di 210mila dosi di vaccino? Mi auguro che il mio grido di dolore sia ascoltato”.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Regioni, De Luca “piccona” Draghi

La provocazione di De Luca non si è limitata soltanto alla questione dei vaccini. Il presidente campano sfodera altri dati e dichiara che per ogni campano c’è una spesa sanitaria dallo Stato in meno rispetto ad altre regioni di 47 euro annui: “Con quale coscienza il governo nazionale dà  ogni anno a ogni cittadino campano 47 euro in meno nel riparto del Fondo sanitario nazionale? Con quale coscienza tollera che la Campania abbia 15mila dipendenti in meno nel sistema sanitario in base alla popolazione? Mi auguro che questo mio grido di dolore sia accolto”.

Leggi anche > Berlusconi, pronta la denuncia

Il governatore non si è fermato soltanto al presidente del Consiglio Draghi ma è andato anche oltre su questo tema. De Luca si è rivolto anche al Capo dello Stato:E mi rivolgo al Capo dello Stato: con quale coscienza si può accettare che per anni calpestato articolo 3 su uguaglianza fra tutti i cittadini italiani?”

Leggi anche > Morto il marito della Regina Elisabetta

(Franco Origlia/Getty Images)