Moderna, gli anticorpi con due dosi di vaccino durano per 6 mesi

Il vaccino Moderna ha una buona efficacia nel tempo a seguito delle due previste somministrazioni di dosi. Ora si studia un rimedio contro le varianti.

Anticorpi fino a 6 mesi con il vaccino Moderna
Anticorpi fino a 6 mesi con il vaccino Moderna FOTO Getty Images

Moderna, il vaccino fornisce degli anticorpi capaci di resistere per 6 mesi all’interno dell’organismo. Il dato fa riferimento agli individui che hanno ottenuto entrambe le dosi previste, essendo il ritrovato statunitense basato su una doppia somministrazione.

Leggi anche –> Astrazeneca, Crisanti: “Rischio trombosi più alto viaggiando in aereo”

La quale va attuata a distanza di almeno 28 giorni tra la prima e la seconda. Il vaccino Moderna, noto anche come mRNA-1273, è oggetto di questa stima ufficiale proprio da parte della stessa casa farmaceutica con base negli Stati Uniti.

Questo studio ha trovato una pubblicazione ufficiale sulla rivista specializzata di settore ‘New England Journal of Medicine’. Si tratta di un risultato importante, per il quale chi ha ricevuto protezione da questo vaccino risulta poi al sicuro da qualsiasi rischio di essere contagiato per i successi 6 mesi.

Le osservazioni che hanno portato i ricercatori di Moderna a rilasciare questa affermazione ufficiale sono basate su uno studio che ha coinvolto 33 persone. Si trattava di altrettanti assurdi, tutti perfettamente in salute.

Leggi anche –> Vaccino, altre accuse da Mentana: “Morti tanti anziani non protetti”

Moderna, l’azienda sta lavorando su un ulteriore vaccino contro le varianti conosciute

Stephan Bancel, che ricopre la carica di amministratore delegato della casa di biotecnologie e specializzata nella produzione di farmaci, conferma il persistere degli anticorpi per i 6 mesi successivi ad una somministrazione completa.

Leggi anche –> Piano vaccinale in Italia, cambia tutto: le nuove strategie e raccomandazioni

Un fattore che fornisce “ulteriore fiducia in quella che è la capacità del vaccino da noi sviluppato nel fornire adeguata protezione alle persone. Questo ci dà ulteriori motivazioni nel cercare di contrastare la pandemia in atto”.

Se vuoi seguire tutte le notizie scelte dalla nostra redazione in tempo reale CLICCA QUI

La stessa azienda è impegnata nel cercare di sviluppare un ulteriore vaccino anche contro le varianti note. In tal senso si attendono ulteriori novità già nei prossimi mesi.

FOTO Getty Images