Bonus babysitter: come ottenerlo sul sito dell’INPS a partire da oggi

Da oggi è attivo il nuovo bonus babysitter disponibile sul sito dell’INPS. Ecco la procedura per richiederlo e ottenerlo.

Lo avevano annunciato ed era attesissimo dagli italiani: da oggi sarà possibile richiedere il bonus babysitter direttamente dal sito dell’INPS. A partire da oggi 8 aprile, infatti, è attivo il servizio per ottenere la cifra prevista, che è cambiata rispetto al bonus precedente sia nell’importo, sia negli aventi diretto ad avanzare la richiesta. La domanda può essere fatta su www.inps.it, il sito ufficiale dell’ente, per accedere al servizio “Bonus servizi babysitting“. Ecco come ottenere i soldi e chi li può richiedere.

Chi ha diritto al bonus babysitter e come fare per averlo

Il bonus è pensato per i lavorati autonomi iscritti all’INPS, o della gestione separata, del servizio sanitario pubblico o privato e l’importo può arrivare anche a 100 euro a settimana per figli minori di 14 anni  che frequentano la scuola in DAD o costretti in quarantena. Si può richiedere anche tramite applicazione web accedendo con SPID, carta d’identità elettronica o il PIN riconosciuto dal dispositivo.

Leggi anche–> Bonus cultura ai tempi del Covid: come i 18enni possono richiederlo

Le procedure per la richiesta devono essere avviate entro il 30 giugno 2021 e possono usufruire dei soldi anche i lavoratori del comparto sicurezza, difesa e soccorso pubblico che lavorano per problemi ed esigenze connessi all’epidemia di Covid19. Nella sanità, il bonus è pensato anche per medici, infermieri, tecnici di laboratorio operatori sociosanitari (anche soccorritori del 118).

Leggi anche–>Bonus vacanza 2021: dove spenderlo e scadenza

#InpsComunica #BonusBabysitting #AnteprimaStampa

Da oggi è attiva la procedura per richiedere il bonus #babysitting…

Pubblicato da INPS per la Famiglia su Giovedì 8 aprile 2021

 

 

L’INPS lo ha annunciato con un post facebook: “Da oggi è attiva la procedura per richiedere il bonus #babysitting previsto dal Decreto Sostegni. La domanda può essere inoltrata tramite il sito internet Inps, accedendo con pin dispositivo o spid, o tramite Patronati. Ricordiamo che il bonus può essere richiesto per l’acquisto di servizi di babysitting o per servizi integrativi per l’infanzia, per i figli conviventi minori di anni 14.