Whatsapp, i nuovi stickers omaggiano il vaccino ed i medici FOTO

Una bella novità interessa Whatsapp. Sulla nota applicazione di invio istantaneo di messaggi fanno il loro esordio diverse belle immagini.

Whatsapp stickers
Whatsapp stickers Foto dal web

Whatsapp, la nota app di messaggistica istantanea, sdogana quello che è un bel messaggio in tema di pandemia. Infatti arrivano ora le nuove immagini ‘Vaccines for all’, vaccini per tutti.

Leggi anche –> Gruppi WA, consigli utili per gestire al meglio quelli fastidiosi

Con il coinvolgimento diretto dell’Organizzazione Mondiale della Sanità, ecco giungere le nuove rappresentazioni stickers liberamente disponibili per dispositivi con supporto sia ios che Android.

La novità è introdotta proprio dalla stessa Whatsapp – che da tempo è controllata da Facebook e dalla galassia di Mark Zuckerberg, n.d.r. – attraverso un messaggio pubblicato sul propriuo blog ufficiale.

La spiegazione che sta alla base della ideazione degli stickers ‘Vaccines for all’ è motivato dalla volontà di volere contribuire a veicolare un messaggio di buonumore, di positività (intesa nella migliore accezione possibile in tempi come questi nei quali essere ‘positivi’ non è affatto una bella notizia in certi frangenti) e di fiducia nei confronti dei vaccini.

Leggi anche –> WA, arriva la nuova funzione per “fare business”

Whatsapp, l’importanza del vaccino per sconfiggere la pandemia

Vaccini che la comunità medico-scientifica del mondo intero ha indicato come la sola via possibile affinché l’umanità superi la pandemia e tutti i problemi gravi ad essa connessi. “Ed è anche un modo per omaggiare i medici e gli infermieri che in ogni Paese del mondo stanno lavorando per noi, in maniera incessante”.

Leggi anche –> Whatsapp, arriva una nuova funzione della chat: cambia tutto

Da Whatsapp apprendiamo anche che c’è una collaborazione con oltre 150 governi e con svariati organi ufficiali affiliati all’Onu, quali l’Unicef e l’Oms. Questa sinergia ha come scopo quella di promuovere la bontà dei vaccini, per un bacino di utenza potenziale di ben 2 miliardi di euro.

Se vuoi seguire tutte le notizie scelte dalla nostra redazione in tempo reale CLICCA QUI

Nello stesso periodo, in primavera, nel 2020, da Whatsapp arrivò un’altra serie di stickers incentrata sullo stare a casa in sicurezza. Veniva posto l’accento sull’importanza di rispettare il distanziamento fisico, di indossare le mascherine e di affidarsi allo smart working.

Foto dal web