Vaccino con spray e cerotto, l’annuncio della virologa Ilaria Capua

La celebre virologa Ilaria Capua ha espresso la sua in merito al futuro dei vaccini in un lungo articolo. Leggiamolo insieme.

La pandemia da Coronavirus ha certamente sconvolto, durante il corso dell’ultimo anno, gli equilibri e la sanità di tutto il mondo. Secondo la celebre virologa Ilaria Capua, l’arma più potente che abbiamo per sconfiggere definitivamente il Covid ed evitare il ripetersi di un evento pandemico di tale portata, è senza dubbio il vaccino. Quest’ultimo ha bisogno di diventare il più velocemente possibile ancora più agile e funzionale. La donna ha espresso la sua in merito all’argomento scrivendo un lungo e corposo articolo per Corriere.it. Leggiamolo dunque insieme.

Leggi anche->Vaccino in farmacia, si parte in tutta Italia: come funziona

“Per schiacciare definitivamente la curva del Sars-Cov-2 e soffocare il COVID19 – e ancor più per proteggerci da un futuro evento pandemico dobbiamo avere vaccini ‘più agili’. L’obiettivo nel medio termine è quello di fare arrivare i vaccini contro Covid-19 a tutta la popolazione mondiale – anche per ridurre l’emergenza di nuove.” ha scritto la virologa nell’articolo. Lavorare ed investire sul vaccino e sulle nuove tecnologie è dunque, secondo la donna, estremamente fondamentale.

Leggi anche->Vaccini Italia, Israele riapre: quando dovrebbe succedere da noi

“Dobbiamo arrivare ad avere vaccini per tutta la popolazione da produrre rapidamente e su larghissima scala. Ma ci siamo accorti che all’armamentario di vaccini che abbiamo sviluppato manca ancora un pezzo fondamentale.” ha continuato la dottoressa Capua nel suo articolo. Poi è entrata ancora più nel vivo: “La vera rivoluzione del futuro sarebbe di vaccinare tutti prima che si sviluppi la prima ondata pandemica”. Ma quale sarebbe il modo giusto per arrivare ad un simile risultato secondo la virologa? Lasciare andare definitivamente la catena del freddo per conservare, distribuire, e somministrare i vaccini ed aprirsi a nuove tecnologie è, a suo parere, la pista giusta da seguire.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Ilaria Capua, il lampante articolo sui ‘vaccini del futuro’

La celebre virologa Ilaria Capua si è lasciata andare in un lungo e lampante articolo per Corriere.it riguardante i vaccini del futuro. “Un mondo totalmente interconnesso deve capire che i vaccini del futuro dovrebbero essere recapitabili per posta e auto-somministrabili. Niente file, niente chiamate, niente viaggi”. Investire sulle nuove tecnologie e puntare tutto sul vaccino è, secondo la donna, il modo più efficace che abbiamo per combattere il Covid e prevenire tutte le eventuali pandemie future. Stando alle parole della dottoressa Capua, potremmo “spingerci nell’immaginare un mondo che grazie al COVID-19 avrà presto vaccini in formato cerotto, spray, chip che possono arrivare a destinazione anche senza un involucro gigantesco e refrigerante”. La donna ha infine chiuso il suo articolo con un invito alla riflessione. “Insomma, in futuro vogliamo investire sul potenziamento del virus o dei vaccini?”