Istat, 1 milione di poveri assoluti in più: avanza un’idea

I nuovi poveri si moltiplicano e le file alla Caritas crescono. Istat: “In povertà assoluta 1 milione di persone in più: 720mila nel Nord

poveri
Mensa poveri

La pandemia sta portando a punte massime il numero di poveri assoluti in Italia. L’Istat ha diffuso dati preoccupanti. In Italia ci sono 1 milione di poveri assoluti in più, di cui 720mila circa al Nord. In totale supera i 5 milioni e mezzo, è un record da 15 anni a questa parte. I numeri dell’Istat trovano riscontro nei dai della Caritas. Le file sono aumentate negli ultimi mesi e non sono più soltanto stranieri. Ormai ci sono tanti italiani che avevano un lavoro precario e che ora non hanno più niente. Secondo la Caritas i nuovi poveri che si sono rivolti per la prima volta ai centri di ascolto sono passati dal 31% al 45%. In assoluto il numero di persone seguite dalla Caritas ha avuto un incremento del 12,7% rispetto allo scorso anno.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Dall’Istat alla Caritas: poveri in aumento

Nunzia De Capite, sociologa e responsabile delle principali ricerche della Caritas afferma che quest’ultima ha più che raddoppiato gli aiuti: “A chiedere aiuto sono famiglie che fino all’inizio di marzo mai avrebbero pensato di finire in povertà e di non avere neanche i soldi per fare la spesa”. Gli aiuti dello Stato, in sostanza, non riescono a far fronte all’aumento della povertà. I ristori non bastano e per questo che si inizia a pensare ad una tassa sui grandi patrimoni per sostenere chi è in povertà assoluta.

Leggi anche > Letta vede Renzi, divisi su un punto

Un’azione del genere eviterebbe quel che già è stato fatto nel 1992 con il governo tecnico guidato da Giuliano Amato. Un prelievo forzoso in quel caso effettuato per far fronte alla forte svalutazione della Lira e rilanciare l’economia con una manovra ancora oggi record da 93mila miliardi di vecchie Lire.

Leggi anche > Taranto, esplosione all’ex Ilva

Anzio, famiglia privata dei figli a causa della povertà