Moglie riceve un messaggio “hot” dal marito, ma non era per lei

La coppia era felicemente (o così credeva la moglie) sposata da tre anni, prima che la moglie scoprisse che suo marito aveva un’amante

moglie scopre marito amante

Una donna si è rivolta al giornale Daily Mirror, nello specifico alla rubrica tenuta da Coleen Nolan, per chiedere consigli riguardo la sua vita coniugale che sta andando a catafascio. Questa signora è sposata da circa tre anni con un uomo e la coppia ha un figlio di 8 mesi. Fino a pochissimo tempo fa, la moglie era convinta di vivere quasi in una favola, o almeno di avere un matrimonio ben solido e non si sarebbe mai aspettata che suo marito avesse un’altra donna. Qualche sera fa lei ha ricevuto un messaggio “hot” dal suo partner, ma ha presto capito che la destinataria di quel genere di attenzioni era un’altra persona, non lei: sua moglie. Il messaggio era palese perché il marito aveva scritto il nome dell’amante e diceva di volersi divertire un po’ e di non vedere l’ora di mettere le mani addosso a questa donna.

Potrebbe interessarti leggere anche –> Isola dei Famosi, Fariba Tehrani truccata: Giulia Salemi dice tutta la verità

Moglie tradita:“I mariti sono ottimi amanti, soprattutto quando tradiscono le mogli”  (Marilyn Monroe)

La moglie, sconvolta dal messaggio ricevuto, l’ha subito affrontato e lui, messo alle strette, non ha potuto fare altro che ammettere e confessare. Se anche avesse provato a negare, le sue bugie non avrebbero fatto neanche un passo perché lei aveva tutte le prove sul proprio telefono. Tuttavia, l’uomo ha detto che non aveva ancora fatto sesso con l’amante, sebbene ci fosse stato qualche scambio indebito. Lui ha dato la colpa al lockdown, al lavoro e persino al fatto di essere diventato padre: tutto poteva avere colpe, tranne lui. Nonostante tutto, la moglie lo ama ancora e ha chiesto a Coleen Nolan un consiglio.

Potrebbe interessarti leggere anche –> “Sono rimasta incinta mentre ero già incinta”: una storia incredibile

Sicuramente ci vuole tempo per superare una cosa del genere perché non è il corpo a rimanere ferito, ma la testa e i sentimenti. Inoltre, non importa che l’atto non fosse stato ancora consumato perché, se la moglie non avesse beccato il marito, lui probabilmente l’avrebbe tradita. Quel “ancora” è la chiave di tutto: non importa l’atto, ma l’intenzione che c’era. Ora sta alla donna decidere cosa fare, se perdonare il proprio marito e cercare di lavorare per risanare questo strappo, oppure se allontanarlo da sé e dal figlio di 8 mesi.

Moglie marito tradimento