Addio a Maurizio Principato, scomparso il giornalista di Radio Popolare

Ancora una brutta notizia: è venuto a mancare il giornalista di Radio Popolare, Maurizio Principato, il triste annuncio

Maurizio Principato

Il triste annuncio è arrivato nelle ultime ore con la notizia della scomparsa a Milano del giornalista, Maurizio Principato, che è stato uno degli storici a Radio Popolare. Originario di Rivarolo Canavese, è stato un giornalista molto vicino alla musica contemporanea e fumetti, ma è stato uno storico collaboratore di Radio Popolare a partire dal 1998. Si occupava di diversi blog e rubriche (tra cui Cult ed Esteri) e come inviato seguiva diverse rassegne ed eventi. Dopo una caduta in bicicletta avvenuta diverse settimane fa, Maurizio Principato non ce l’ha fatta come ha comunicato la sua testata.

Leggi anche –> Manuel Di Nicola, mistero sulla morte: spariti i soldi, era senza cellulare

Addio a Maurizio Principato, il triste annuncio

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Nella sua carriera ha ricoperto tanti ruolo: da sceneggiatore a consulente culturale, storyteller. Inoltre, era anche un collaboratore di Radiotelevisione Svizzera: tanti amici e colleghi l’hanno voluto ricordare. Il giornalista Rai, Paolo Maggioni, ha scritto: “Anima gentile, collega raffinato e dolcissimo”, mentre un altro collega, Piero Bosio, ha aggiunto: “Una bella persona, colta, ironica, gentile e di grande umanità”. Sul sito di Radio Popolare, infine, c’è stato un saluto: “Per molti ascoltatori eri la mattina presto o la mezzanotte del martedì. Ovvero le aperture di musica classica della domenica, o la trasmissione nel cuore della notte dove miscelavi le tue musiche di qualità, con racconti di note e di emozioni. Dicevi spesso che “la vita è un viaggio”, ma potevi anche non partire così presto”. Una triste scomparsa per tanti che l’hanno voluto bene e l’hanno seguito costantemente.

Maurizio Principato