Coronavirus 5 aprile: a Pasqua record negativo di tamponi

Emergenza Coronavirus oggi 5 aprile in Italia: a Pasqua record negativo di tamponi, mai così pochi da molti mesi, i dati aggiornati.

(Peter Summers/Getty Images)

Mai così pochi tamponi da mesi: questo il dato che emerge in questi minuti e che riguarda il bollettino giornaliero del contagio da Coronavirus in Italia. La giornata di ieri, 4 aprile, ha rappresentato un record negativo. Infatti, nel giorno di Pasqua sono stati circa 100mila i tamponi effettuati nel nostro Paese.

Leggi anche –> Roberto Burioni: “Una sconosciuta sotto casa mia, ecco chi era”

Nello specifico, si sono avuti nelle ultime 24 ore 10.680 nuovi casi di contagio su un totale di 102.795 tamponi antigenici o molecolari effettuati. Di fatto, un tampone su dieci è risultato positivo, anche in questo caso si tratta di uno dei dati – vale a dire quello dell’incidenza dei tamponi positivi – più alti da ormai diverse settimane a questa parte.

Leggi anche –> Gianmaria Pastore, il chitarrista ucciso dal Covid a 40 anni

Se vuoi seguire tutte le notizie scelte dalla nostra redazione in tempo reale CLICCA QUI

Dati Coronavirus oggi 5 aprile in Italia: la situazione aggiornata

(James D. Morgan/Getty Images)

Si registrano poi ancora nelle ultime 24 ore 9.323 casi di dimessi o guariti e 296 persone decedute. In questo momento, ci sono nel nostro Paese 570.096 attualmente positivi. Di questi, 32.522 sono attualmente ricoverati nei reparti Covid, ovvero 387 in più rispetto al dato di ieri. Alto anche il dato dei ricoverati in terapia intensiva: sono 3.737 (+34 in 24 ore). Scende invece sotto quota 200 il numero dei nuovi ingressi nei reparti di terapia intensiva: sono infatti 192 nelle ultime 24 ore.

Per quanto riguarda la situazione aggiornata delle medie settimanali, abbiamo avuto negli ultimi sette giorni 19.141 casi in media al giorno, un sette per cento in meno. Anche il numero medio dei decessi è lievemente in calo: sono 425 in media al giorno, ovvero il 2% in meno rispetto a una settimana prima. Anche la campagna vaccinale ha subito un arresto per Pasqua: 11,1 milioni di dosi somministrate, 3,4 milioni di italiani hanno ricevuto anche la seconda dose, ma nelle ultime 24 ore sono state somministrate circa 110mila dosi vaccinali rispetto a una media settimanale che è di circa 235mila dosi.