Walter Biot, chi è il militare arrestato per spionaggio: la sua storia

Walter Biot, ufficiale in marina, è stato arrestato per spionaggio. Scopriamo attraverso le parole della moglie chi è e cosa ha fatto l’uomo.

L’incredibile vicenda ha recentemente scosso tutta la penisola italiana. Il capitano di fregata Walter Biot è stato arrestato per spionaggio. L’uomo era un ufficiale della Marina militare ed il caso che lo ha coinvolto ha sconvolto il pubblico, lasciandolo completamente di sasso. Leggiamo dunque insieme qualcosa in più sull’uomo e sulla sua vita.

Leggi anche->Si sblocca il canale di Suez, la nave Ever Given disincagliata

A raccontare qualche dettaglio in più sulla vita e sulla storia di Walter ci ha pensato Claudia Carbonara, la moglie dell’ufficiale della Marina militare, durante un’intervista per Il corriere della sera. La donna è una psicoterapeuta di 54 anni e vive a Pomezia, insieme al marito e ai figli. “Mio marito non voleva fottere il Paese, scusate la parola forte. E non l’ha fatto neanche questa vota, ve lo assicuro, ai russi ha dato il minimo che poteva dare.” ha esordito Claudia. Biot è stato infatti recentemente arrestato per aver ceduto ad un ufficiale delle forze armate russe dei documenti altamente riservati.

Leggi anche->Militare italiano arrestato, ha ceduto documenti segreti alla Russia

“Era disperato.” ha affermato la moglie, riferendosi a Biot. “Disperato per il futuro dei nostri figli, e così ha fatto questa cosa”. ha continuato Claudia. “Walter era veramente in crisi da tempo, aveva paura di non riuscire più a fronteggiare le tante spese che abbiamo”. La famiglia, secondo le parole della donna, si è recentemente impoverita e Biot sarebbe stato disposto a tutto pur di non fargli mancare nulla. La Carbonara ha sostenuto però che se l’uomo gliene avesse parlato, avrebbe certamente provato in qualche modo a dissuaderlo, trovando una soluzione alternativa. “Se solo me ne avesse parlato ne avremmo discusso insieme, avrei provato a dissuaderlo. Invece ha deciso tutto da solo e adesso è un giorno e mezzo che non lo vedo, davvero è a Regina Coeli? Non riesco a parlarci, nemmeno a trovargli un avvocato“.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Walter Biot, la storia del 56enne che ha venduto informazioni ai russi

L’ufficiale della Marina militare Walter Biot è stato recentemente arrestato per spionaggio. L’uomo aveva iniziato ad intraprendere la carriera in Marina sin da ragazzo, ottenendo un risultato dietro l’altro. Il suo ultimo traguardo è stato quello dello Stato maggiore della Difesa, raggiunto diversi anni fa. Walter vive a Pomezia insieme alla moglie Claudia e ai 4 figli. Presto verrà interrogato, nella speranza di fare finalmente luce sul caso. “Lui per 30 anni c’è sempre stato, ha servito il Paese, dalla Marina alla Difesa, a bordo delle navi come davanti a una scrivania.” ha dichiarato la moglie durante un’intervista. “Walter si è sempre speso per la patria e lo ribadisco: anche se ha fatto quello che ha fatto sono sicura che avrà pensato bene a non pregiudicare l’interesse nazionale. Non è uno stupido”.