La Spagna non riconosce il Kosovo, inno silenziato durante la partita

Inno silenziato, nome mai pronunciato: la Spagna non riconosce il Kosovo e lo sminuisce davanti al mondo durante la partita

Spagna-Kosovo

Calcio e politica, non è la prima volta che si intrecciano in maniera anche piuttosto grottesca, in certi versi, come nel caso della gara tra Spagna-Kosovo di ieri sera- La sfida è stata molto più di una semplice partita di calcio. La Spagna fa parte dei cinque Paesi dell’Unione Europea con Cipro, Romania, Slovacchia, Grecia che, oltre ad altri 91 Stati in tutto il resto del mondo, non riconoscono l’indipendenza del Kosovo. Per questo motivo, la parola Kosovo in Spagna non viene citata dalla televisione pubblica. Secondo il quotidiano La Repubblica, il governo teme che dichiarazioni di indipendenza e il riconoscimento del Kosovo possano incoraggiare la Catalogna e i Paesi Baschi a staccarsi dalla Spagna.

Se vuoi seguire tutte le notizie scelte dalla nostra redazione in tempo reale CLICCA QUI

La Spagna non riconosce il Kosovo, il caso

Per via di questa questione diplomatica, nelle tv spagnole ieri sera i telecronisti non hanno mai pronunciato la parola “Kosovo” durante la partita. L’undici kosovaro, inoltre, è stato indicato in minuscolo sul tabellino del risultato presente sul teleschermo e l’inno nazionale è stato silenziato. L’emittente spagnola Tve non lo ha trasmesso, mandando le immagini senza audio. La vicenda non è finita nel rettangolo di gioco. Nel post gara, secondo quanto riportato da calciomercato.com, la stampa spagnola è stata invitata a non pronunciare mai la parola Kosovo. Durante la telecronaca, invece, per raggirare il “problema” ed evitare scontri diplomatici interni, il telecronista parlava di “calciatori del territorio del Kosovo”.
Il paese si è dichiarato uno Stato indipendente nel 2008 dopo aver ottenuto l’importante appoggio degli Stati Uniti d’America. Una vicenda nella quale è attesa una posizione dell’Uefa che si occupa dell’organizzazione delle Qualificazioni agli Europei di calcio.
Mascherine obbligatorie in spiaggia in Spagna
Spagna, mascherine obbligatorie anche in spiaggia – Pixabay