Christian De Sica, la confessione choc: “Senza un soldo, rovinato da mio padre”

Christian De Sica sta per partire con un nuovo show su Rai 1. Ma non tutti conoscono i retroscena drammatici dopo la morte del padre…

Essere figli d’arte non è sempre facile. Sei costretto a confrontarti con il lavoro di chi ti ha preceduto e con la consapevolezza di non riuscire forse mai ad arrivare a quello che è stato il tuo mentore. Le cose si complicano quando sei figlio di un gigante del cinema e fai pure l’attore. E’ la situazione di tanti attori della televisione del cinema italiano di oggi: Alessandro Gassman, Ricky TognazziChristian De Sica. De Sica si è sempre dovuto confrontare con il fatto di avere avuto come padre uno dei più grandi registi attori della storia del cinema italiano, nome di punta del Neorealismo e star indiscussa e indimenticabile. Non solo, Vittorio non era proprio uno che amava risparmiare…

Christian De Sica rovinato dai debiti del padre

Vittorio De Sica, come ha raccontato spesso suo figlio Christian, aveva davvero le mani bucate quando si tratta di soldi: amava il gioco d’azzardo e alla sua morte ha lasciato la sua famiglia sommersa dai debiti. Nei primi anni di matrimonio con la moglie, Silvia Verdone, sorella di Carlo, infatti, Christian si trovava in una situazione di grave ristrettezze economiche e, a poco più di vent’anni, ha sofferto la fame. “Io e Silvia mia moglie abbiamo proprio sentito i crampi allo stomaco.” – ha confessato in un’intervista al Giornale –Quando ci siamo conosciuti mio padre era morto da poco, io ero senza una lira in tasca, solo i debiti precedenti. Che fame.

Leggi anche–>Christian De Sica, avete mai visto casa sua? Il bellissimo appartamento di Roma

“All’epoca saltavamo i pasti ” – ha continuato Christian e pensare che vengo da una famiglia all’antica, dove dovevamo stare tutti a tavola e si mangiava dal l’antipasto al gelato. Sempre. Infatti superavo i cento chili, avevo un po’di pancia, insomma ero grassottello. E da bravo figlio di borghesi andavo a scuola con l’autista. Mentre i primi tempi con Silvia una vera tragedia economica, l’esatto opposto. Una volta giravo un film in Francia, e parliamo della fine degli Settanta, a colazione ci davano due uova con la pancetta, io le prendevo e le davo a mia moglie. Per me era il digiuno.”

Leggi anche–> Christian De Sica, la verità sullo zio Ramón Mercader: era davvero una spia russa?

Piano, piano, le ristrettezze hanno lasciato il posto ad una maggiore ricchezza e la situazione di Christian e Silvia si è ristabilita, anche in concomitanza con il crescente successo dell’attore nel mondo del cinema. De Sica a partire dal 3 aprile sarà in onda su Rai1 con un programma “tutto in famiglia“, con tanti amici ospiti come Carlo Verdone.