Coppie scambiste, in 5 fermate in un parcheggio: finisce così

Diverse persone con la voglia di spassarsela hanno visto i propri piani di svago particolare svanire: alle coppie scambiste è andata anche bene.

coppie scambiste
Cinque coppie scambiste multate di ben 4mila euro in totale Foto dal web

Coppie scambiste, con la passione per i rapporti liberi con altre persone, hanno visto del tutto rovinati i propri piani per un bel pò di divertimento in compagnia. Infatti dieci persone, che andavano per l’appunto a formare cinque coppie scambiste, sono state sorprese dall’arrivo delle forze dell’ordine.

Leggi anche –> Vigili hanno un rapporto nell’auto di ordinanza ma lasciano la radio accesa

Il tutto è accaduto nel pomeriggio di domenica  28 marzo 2021. La polizia ha notato uno strano assembramento di auto all’interno di una area di sosta nei comuni lombardi di Calcinato e di Lombardo. Si tratta di due località situate in provincia di Brescia.

Subito gli esponenti delle forze dell’ordine hanno capitato quello che stava per succedere. Il loro intervento è avvenuto prima che i giochi avessero inizio.

Leggi anche –> Genova, 20enne molestata sull’autobus. Carabiniere: “Sei una bella ragazza”

Coppie scambiste, chi sono i fermati: alla fine è andata loro di lusso, il motivo

Ciascun componente delle coppie scambiste ha ricevuto una multa di 400 euro, che è la sanzione minima prevista per chi si rende responsabile di violazione delle norme anti pandemia vigenti ad oggi.

Leggi anche –> Clara Ceccarelli, chi era la donna uccisa a Genova: chi è il suo assassino

Si tratta di cinque uomini ed altrettante donne, di età compresa tra i 38 ed i 50 anni. E pensare che a tutti questi individui è andata anche bene.

Se vuoi seguire tutte le notizie scelte dalla nostra redazione in tempo reale CLICCA QUI

Infatti il festino a luci rosse fuori porta non era ancora andato in scena quando gli agenti della polizia locale sono intervenuti. Questo ha risparmiato ai trasgressori dalle abitudini alquanto discutibili una ulteriore denuncia per atti osceni in luogo pubblico.