Ps5, la consolle Sony è più performante rispetto a Xbox Series X?

Secondo alcuni sviluppatori l’ssd implementato nella Ps5 darebbe un enorme vantaggio sulla resa dei videogiochi rispetto ad Xbox.

L’uscita sul mercato delle consolle di nuova generazione e la conseguente carenza di scorte sul mercato, ha di fatto cancellato quelle che sono le considerazioni che inizialmente vengono fatte in ambito videoludico. Solitamente, infatti, dopo l’uscita di una nuova generazione, i giornali dedicati e gli sviluppatori si concentrano sulle performance delle nuove arrivate, cercando di fare un bilancio e di stabilire quale delle due offra un migliore risultato in termini di prestazioni.

Proprio la differenza hardware è stato il topic dei mesi che hanno preceduto il rilascio delle due consolle concorrenti, con la community Xbox che esultava per la presenza di 1,7 Teraflops in più sulla nuova arrivata di casa Microsoft. Per Teraflops s’intende la capacità computazionale, o di calcolo, che possiede il processore. Tale forza bruta, idealmente, permette una resa grafica migliore ed una stabilità maggiore del framerate. Tuttavia, sia Sony che gli esperti di settore hanno evidenziato come da sola questa non garantisca un risultato migliore. I fattori che influenzano la resa di un titolo, infatti, sono molteplici e potrebbe capitare che un sistema più semplice da programmare sia più performante di uno più potente ma  maggiormente complesso.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Ps5 più performante grazie alla velocità dell’ssd?

Le prime prove di videogame multipiattaforma hanno evidenziato una resa maggiore su Ps5 in risoluzione 4k con 60 fps, mentre l’ammiraglia di Microsoft si è mostrata più performante in modalità 120 fps, il che la rende la consolle preferibile per chi gioca ai multiplayer online. Tuttavia si tratta di prove preliminari e solamente dei primi giochi. Tale differenza è stata spiegata da alcuni sviluppatori con il fatto che Sony ha concesso loro i kit di sviluppo in anticipo, permettendo di lavorare con calma all’ottimizzazione dei loro titoli sulla Playstation 5.

Leggi anche ->Ps5, Digital Foundry segnala problemi con l’hdr in Demon’s Souls

Con il passare del tempo, insomma, i multipiattaforma su Series X dovrebbero essere di pari livello a quelli della controparte in 4k 60fps e superiori in 120 fps. Tale differenza, infatti, è garantita proprio dalla maggiore potenza hardware della consolle Microsoft. Tuttavia di recente alcuni sviluppatori hanno sostenuto che Ps5 sarà sempre maggiormente performante rispetto alla controparte grazie alla presenza di un ssd che ha una larghezza di banda doppia rispetto a quello della Series X. Qualche ora fa, tale punto di vista, è stato ribadito dagli sviluppatori di Innovina Interactive, i quali ritengono la scelta di Sony di puntare sulla velocità e la modularità degli ingressi input/output come il punto di svolta della generazione.

Leggi anche ->Ps5, retrocompatibilità con Ps1, Ps2 e Ps3? Un brevetto fa sperare i giocatori

Sembra infatti che grazie alla maggiore velocità di compressione e decompressione dei dati garantita dall’ssd di Ps5, sia più semplice per gli sviluppatori adattare la propria creazione alla consolle o utilizzare in modo efficiente un motore grafico proprietario o personalizzato. Tuttavia non tutti gli sviluppatori utilizzano un motore grafico personalizzato e ci sono altri fattori che potrebbero influenzare lo sviluppo. Inoltre lo sviluppatore fa riferimento alla propria esperienza e non è detto che per altri valga lo stesso.