18enne dato per morto: si risveglia prima dell’espianto degli organi

Lewis Roberts, 18 anni, era stato dichiarato morto dopo un drammatico incidente. Poi è successo qualcosa di “miracoloso”.

Ricoverato in ospedale dopo essere stato investito da un furgone, Lewis Roberts, 18 anni, era apparso subito in condizioni disperate. Dopo un po’ per il giovane inglese sembrava che non ci fosse più nulla da fare. Proprio quando anche i suoi familiari avevano perduto ogni speranza e i medici stavano per staccare le macchine che lo tenevano in vita, però, il ragazzo ha ripreso a respirare autonomamente, lasciando tutti a bocca aperta.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

La disavventura del giovane creduto morto

Lewis Roberts era rimasto vittima di un drammatico incidente avvenuto il 13 marzo scorso nella regione di Stoke-on-Trent, nella contea inglese dello Staffordshire. Aveva riportato ferite gravissime alla testa e, trasportato immediatamente in ospedale, era stato sottoposto a un intervento. Quattro giorni dopo la notizia della sopraggiunta morte cerebrale.

I medici avevano convocato i suoi per comunicare che non c’era più nulla da fare per salvarlo e informarli che potevano dare l’ultimo saluto al loro congiunto. Al che i genitori avevano deciso di donare i suoi organi, per salvare almeno qualche altra vita. Ironia della sorte, è stata proprio quella decisione a salvare il giovane Lewis: i medici hanno aspettato a spegnere le macchine di supporto alla respirazione per conservare gli organi più a lungo. E dopo un po’ è accaduto il “miracolo”.

Leggi anche –> Neonato dichiarato morto si risveglia dopo 6 ore in obitorio

Prima il ragazzo ha ripreso a respirare autonomamente, poi ha cominciato a reagire ad alcuni test, muovendo la testa, gli occhi e la bocca. E ogni giorno che passa si registra un nuovo piccolo miglioramento delle sue condizioni. La strada per il ritorno alla normalità è ancora lunga e tortuosa, ma – per citare un vecchio adagio – finché c’è vita c’è speranza.

Leggi anche –> Anziano creduto morto messo nel congelatore, poi si risveglia: guai per la famiglia