Whatsapp, arriva una nuova funzione della chat: cambia tutto

Whatsapp continua a migliorare sempre di più. Questa volta i cambiamenti riguarderanno la chat. Ecco cosa sapere. 

 

In un momento storico in cui siamo tutti costantemente collegati e connessi, Whatsapp sta per lanciare un nuovo aggiornamento che aggiungerà una funzione molto interessante alla chat.

Dato che è capitato che ci fossero disservizi o down dell’app, si è sentita la necessità di creare una modalità che permettesse di risolvere velocemente queste problematiche. Scopriamo di più.

Whatsapp: ecco tutto quello che c’è da sapere sulla nuova funzione

Al momento la possibilità di usufruire del nuovo servizio sarebbe riservata a una cerchia ristretta di utenti. La versione beta 2.21.7.3 dell’applicazione per Android ha al suo interni dei riferimenti che darebbero la possibilità di contattare il supporto tramite chat.

Leggi anche -> Stasera tutto è possibile: anticipazioni della puntata speciale del 29 marzo

Una modalità che potrebbe rivoluzionare la gestione e risoluzione dei problemi di funzionamento. Al momento però si continuano ad effettuare test prima di lanciare sul mercato una funzionalità disponibile a tutti.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

In base alle indiscrezioni ci si potrà rivolgere al team di supporto Whatsapp come se si stesse scrivendo a un contatto qualsiasi. Il procedimento sarà molto semplice. Si dovrà andare su “aiuto” e selezionare l’opzione “contattaci”

Nel frattempo si vocifera anche della possibilità di scollegare l’applicazione desktop da quella per dispositivi mobili. Anche in questo caso si parla di una versione di prova, ma gli utenti paiono entusiasti. A poterne usufruire saranno gli utenti Android e iOS che avranno la possibilità di usare WhatsApp Web senza che dispositivo mobile sia necessariamente connesso a Internet.

Leggi anche -> Oroscopo settimanale dal 29 Marzo al 4 Aprile: previsioni per tutti i segni

Tutte queste migliorie renderanno di certo più semplice e veloce usare l’App. Ora non ci resta che aspettare il momento in cui tutti potranno usufruire davvero di queste nuove e promettenti funzionalità.