Coronavirus 29 marzo: oltre 400 morti, tamponi positivi all’8%

Dati emergenza Coronavirus oggi 29 marzo in Italia: oltre 400 morti, tamponi positivi all’8%, la situazione aggiornata.

(Charles McQuillan/Getty Images)

Ancora preoccupanti i numeri dell’emergenza da Coronavirus in Italia, oggi 29 marzo: da ormai due settimane, nel nostro Paese sembra che sia stato raggiunto il picco dei contagi di questa terza ondata, ma non sembrano calare i numeri, che sono sempre molto alti. Gli unici dati che sembrano lievemente migliorare sono quelli sui nuovi ingressi nei reparti Covid.

Leggi anche -> Mamma di 5 figli resta in coma e poi muore di Covid a 33 anni

Infatti, la pressione rispetto a settimane durissime, in cui abbiamo visto aumentare in maniera esponenziale i nuovi ricoveri, sembra in questo momento essersi ridotta. Ma si tratta ovviamente di dati che vanno ponderati su un periodo più lungo e non sul dato di un singolo giorno. Andiamo con ordine nella lettura dei dati.

Leggi anche -> Coronavirus, effetto vaccino: crollano i casi e le morti nel Regno Unito

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Dati Coronavirus oggi 29 marzo in Italia: la situazione aggiornata

(Mario Tama/Getty Images)

Partiamo come sempre coi contagi: i nuovi casi sono 12.916 su 156.692 tamponi, per cui in queste ultime 24 ore, c’è stato un tasso di positivi sul totale dei tamponi effettuati che è stato superiore all’otto per cento e nello specifico dell’8,2%. Anche oggi tanti sono stati i decessi: 417 le vittime del Coronavirus, mentre dimessi e guariti sono stati 19.725. Il fatto positivo è dunque che scendono a 565.993 gli attualmente positivi. Forte ancora la pressione negli ospedali: ci sono 32.884 (+504) ricoverati nei reparti Covid, ovvero il 5,8% del totale dei malati di Coronavirus.

Di questi, in terapia intensiva ci sono 3.721 pazienti ricoverati, 42 in più in appena 24 ore i posti letto occupati, mentre scende sotto quota 200 il numero dei nuovi ingressi. Sono 192 le persone entrate nei reparti riservati a pazienti più gravi nelle ultime 24 ore. In media nell’ultima settimana, ci sono stati 20598 casi in media al giorno, in calo del 5%, sale del sette per cento il numero medio di decessi, che sono 432 al giorno. Per quanto riguarda la campagna vaccinale, somministrate 9,5 milioni di dosi, di cui 240mila nelle ultime 24 ore.