Ilenia Fabbri, rubati oggetti nella tomba: infuriato il compagno

Ancora una brutta notizia per quanto riguarda Ilenia Fabbri: saccheggiata la sua tomba, il compagno si arrabbia con un post su Facebook

Omicidio Ilenia Fabbri

Ancora non finiscono le brutte notizie per Ilenia Fabbri, la donna che è stata sgozzata ad inizio febbraio nella sua casa di via Corbara a Faenza. La sua tomba è stata saccheggiata con ignoti che hanno rubato diversi oggetti e così il suo compagno, Stefano Tabanelli, si è infuriato attraverso un lungo post su Facebook: “Vorrei ringraziare colui o colei che oggi nella tomba di Ilenia Fabbri la mia futura moglie ha tolto il cuore di ceramica, il gattino di ceramica, un cuoricino di legno, un piccolo vasetto a forma di anfora”.

Leggi anche –> Omicidio Ilenia Fabbri, Barbieri vuota il sacco: “Nanni la voleva morta”

Leggi anche –> L’ex marito scrive alla figlia: “Ho sbagliato, dovrò pagare”

Ilenia Fabbri, la rabbia del compagno

Se vuoi seguire tutte le notizie scelte dalla nostra redazione in tempo reale CLICCA QUI

Lo stesso compagno ha aggiunto senza mezze misure continuando sul suo profilo social: “Vorrei dirti quanto sei testa di cazzo e che fai proprio schifo, sei una persona di una tristezza incredibile non aggiungo altro”. Attualmente in carcere si trovano Pierluigi Barbieri, l’uomo domiciliato nel Reggiano, sicario reo confesso e l’ex marito della vittima, Claudio Nanni, che è stata inquadrato dalla polizia come mandante. Una scena ancora indecorosa che è stata così denunciata dal compagno: dopo la dura scomparsa della donna, un’altra tragedia più intima rispetto alla dolorosa notizia della sua morte.