Raoul Bova, perché è finito male il matrimonio con Chiara Giordano

La storia tra Raoul Bova e Chiara Giordano è stata sulla bocca di tutti, soprattutto per la brutta fine. Ecco perché è andata male tra i due.

Questa sera Raoul Bova sarà ospite de La canzone segreta“, il nuovo fortunato format condotto da Serena Rossi su Rai1. Tutti conoscono la vita sentimentale di Bova, a volte tormentata, soprattutto con Chiara Giordano, con cui è stato per ben 13 anni e con la quale ha avuto due figli, Alessandro e Francesco. Nel 2013 i due si hanno divorziato dopo tantissimi di matrimonio, ma qual è il motivo del naufragio del loro rapporto? Ecco la verità.

Raoul bova, la verità sul divorzio con Chiara Giordano

Bova ha provato a mantenere la sua vita sentimentale lontana dai riflettori, con scarsi risultati. Soprattutto dopo il divorzio da Chiara Giordano, la madre dei suoi due figli Alessandro Leon e Francesco. Il gossip intorno al loro divorzio è impazzito soprattutto per il motivo della fine della relazione. Il motivo ha un nome e un cognome: Rocìo Morales.

Leggi anche–> La famosa rissa tra Raoul Bova e Selvaggia Lucarelli: cosa accadde davvero?

Nel 2013, quando l’attore era ancora assieme alla sua (ora ex) moglie, ha conosciuto la bellissima Rocìo, di cui si è perdutamente innamorato e con cui farà poi due figli. I due stanno insieme tuttoggi ma la separazione con Chiara non è stata affatto facile e tranquilla, comprensibilmente. “Ovviamente quando tuo marito se ne va via con una donna più giovane, ti senti una nullità come donna, come moglie” – ha dichiarato anni dopo la Giordano in un’intervista.

Leggi anche–> Raoul Bova “diventa nonno”: la reazione è furibonda

Oggi i rapporti tra i due sembrano essere più distesi, soprattutto per il bene dei figli. Alessandro e Francesco all’inizio sembravano restii ad accettare le sorelle, avute da Raoul con Rocìo, Luna Alma, ma adesso pare si stiano avvicinando. Lo ha raccontato lo stesso Bova: “Rispetto per i figli significa ascoltarli e non imporre nulla che non sentano davvero. Così ho aspettato che si sentissero liberi di vederle e oggi sono felice. Tante volte mi sono domandato o accusato e giudicato come poco forte su alcune decisioni e invece la mia strada e il mio modo di essere sta portando i suoi frutti. I miei figli sono felici, si stanno conoscendo, stanno cominciando a volersi bene e questo è un passo che ne porterà un altro e ancora uno.