Bambina muore di fame, la madre era uscita a festeggiare il compleanno

Bambina muore di fame. Sua madre l’aveva lasciata sola perché era impegnata a festeggiare il suo compleanno.

Una storia che non sembra vera ma che ha purtroppo causato la morte di Asiah, una bambina dell’East Sussex (Brighton). La piccolo è deceduta a Dicembre 2019.

La madre era stata ripresa dalle telecamere di sicurezza mentre si allontanava dall’abitazione. La ragazza, Verphy Kudi, non è torna a casa per ben sei giorni perché voleva festeggiare i suoi 18 anni.

Bambina muore di fame: la madre l’aveva abbandonata a casa

Un’assenza che si è protratta per sei giorni. Un fatto che era stato confermato anche dalla polizia del Sussex. La Kudi era stata vista in diverse feste a Londra, Coventru e Solihull. Una completa non curanza da parte della madre che al ritorno a casa ha fatto la tragica scoperta.

Leggi anche -> Militare morto, 22enne travolto in autostrada dopo incidente FOTO

La donna ha immediatamente chiamato il numero di emergenza perché la bambina non si svegliava. L’intervento dei medici è stato repentino ma la corsa in ospedale è stata inutile: per la piccola non c’era più niente da fare. Dall’autopsia è emerso che la bambina sia morta per negligenza.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

La madre è stata dichiarata colpevole dal tribunale di omicidio colposo. Il processo è fissato per il 28 maggio, ma la data potrebbe essere posticipata. La Kudi è rimasta comunque in carcere già da Ottobre dello scorso anno.

Leggi anche -> Pandemia, Bill Gates sa fino a quando durerà: “Tenetevi forte”

Al momento della morte della piccola Asiah, lei e la bambina vivevano in una struttura abitativa sovvenzionata e gestita dalla YMCA. La bambina era sotto un piano di protezione minori ma al momento della morte con lei non c’era nessun operatore sanitario. In base a ulteriori sviluppi nel processo è emerso che la Kudi mancasse da casa dall’età di 14 anni. Nonostante le indagini stiano proseguendo non ci sono altri dettagli che riguarderebbero la morte della piccola Asiah.