Nuovo trucco WhatsApp: come togliere la scritta “sta scrivendo”

Forse non tutti sanno che WhatsApp ha diverse opzioni aggiuntive per mantenere la privacy e non fa sapere agli altri cosa stai facendo

WhatsApp

Può capitare che gli utenti di WhatsApp, oltre a non voler far sapere ai loro contatti quando hanno letto un messaggio, preferiscano nascondere anche quando si sta scrivendo un messaggio o si sta registrando un audio. Per questo motivo, oltre a dare la possibilità di togliere la doppia spunta blu, esistono anche dei trucchi per non far sapere quando si sta rispondendo a una persona. Quest’opzione torna molto utile in diverse situazioni, soprattutto quando si è indecisi su cosa scrivere o dire, o quando ci vuole parecchio tempo per articolare una risposta esaustiva, oppure semplicemente per non far sapere le nostre intenzioni. I modi per nascondere le proprie attività sono diversi, ma ecco qui come fare per utilizzarli.

Potrebbe interessarti leggere anche –> Whatsapp, sta per cambiare tutto: la nuova funzionalità rivoluzionaria

D’ora in poi WhatsApp non ha più segreti

Le soluzioni per evitare di mostrare alle altre persone quando si sta scrivendo o mandando un vocale sono principalmente due, entrambe assai economiche e semplici. La prima, forse più conosciuta, è quella di utilizzare il telefono in modalità aereo. Questa opzione è la più scomoda delle due perché, oltre a non far vedere cosa si scrive, toglie anche la connessione ad internet. Questa modalità è un’arma a doppio taglio perché, oltre a non far vedere quando si sta scrivendo/registrando, blocca l’arrivo di nuovi messaggi perché manca la connessione internet. Ad ogni modo, la modalità aereo si può utilizzare quando si preferisce ed è completamente autonoma. La seconda soluzione che viene presentata è FlySat: un’applicazione da scaricare gratuitamente sul proprio cellulare. Quest’app dà la possibilità di entrare in una specie di navigazione in incognito, quindi si sarà invisibili non solo su WhatsApp ma su ogni app del telefono. Questa seconda opzione, sebbene gratuita e semplicissima da ottenere, ha però una pecca: funziona unicamente con i messaggi scritti. Ciò vuol dire che, nel momento in cui si registra un vocale, il destinatario lo saprà.

Potrebbe interessarti leggere anche –> Incidente a Roma, morto Daniel Guerini: stella della Lazio Primavera

Entrambe le opzioni sono abbastanza valide e danno la possibilità di mantenere la propria privacy. Probabilmente, per ottenere il massimo della resa e nascondersi completamente agli altri utenti di WhatsApp, la soluzione migliore sarebbe utilizzare entrambe queste opzioni. Oppure passare ai cari vecchi SMS, che oramai non hanno più un limite massimo di caratteri né costano in maniera eccessiva.

WhatsApp Logo