Emerson Palmieri, chi è la fidanzara Isadora Nascimento: età, foto, social

Emerson Palmieri è sulla bocca di tutti per la decisione di lasciare il Chelsea. Ma cosa sappiamo della sua fidanzata Isadora Nascimento?

Pare proprio che il calciatore italo-brasiliano Emerson Palmieri sia deciso a lasciare il Chelsea e ora è guerra tra Juventus e Inter su chi debba accaparrarselo prima. Il terzino sinitro, che ha giocato nella Nazionale con Mancini, farebbe ricavare alla suo ex team circa 17 milioni di sterline e non è ancora chiaro quale sarà la nuova squadra ad accoglierlo. Ma cosa sappiamo della vita privata del calciatore? Sappiamo che ha una bellissima fidanzata, Isadora Nascimento. Ecco chi è.

Isadora Nascimento, ecco chi è la ragazza di Emerson Palmieri

La bellisisma Isadora Nascimento, brasiliana, ha rubato il cuore del 16enne Emerson Palmieri, giocatore del Chelsea che sta per lasciare il suo club e che entro questo autunno potrebbe già essere approdato all’Inter o alla Juventus, in corsa per accaparrarselo. Isadora ha incontrato Emerson proprio in Brasile quando erano adolescenti e dal loro primo appuntamento i due non si sono più lasciati e sembrano più affiatati che mai.

Leggi anche–> Moriva oggi Johan Cruijff: in che modo ha rivoluzionato il calcio mondiale

Isadora ha un profilo instagram privato molto seguito, con oltre 11mila followers dove dice di sè stessa di essere un’amante del fitness e della vita sana. E si vede! La fidanzata di Emerson è infatti bellissima e super i forma, come dimostrano le numerose foto disponibili su internet. E come testimoniano alcune i foto, i due hanno una bellissima casa con una piscina gigante.

Leggi anche–> Allegri, la verità sul suo futuro e il cambiamento del calcio italiano

I due sembrano davvero affiatati e anche lo stesso Palmieri pubblica tante foto che testimoniano la loro bellissima storia d’amore a lungo termine. Isadora ha detto di lui che “è molto romantico, molto dolce. Mi ha sempre parlato di cose belle, fa sorprese e mi tratta molto bene. Ti amerò per sempre, Emerson!”. Sembra proprio che i due si amino alla follia!