Ettore Bassi, chi è l’ex moglie Angelica Riboni: età, foto, carriera

Ettore Bassi, famoso attore pugliese, è stato a lungo sposato con Angelica Riboni: chi è la donna e che fine ha fatto dopo il divorzio?

Angelica Riboni è una web designer che per anni è stata legata all’attore Ettore Bassi: i due si sono conosciuti nel 2000 e, dopo anni di relazione, si sono sposati nel 2009. Dalla loro unione sono nate tre figlie: Olivia, Caterina e Amelia. Nel 2018, però, i due si separano: a quanto pare la Riboni è rimasta delusa da alcuni comportamenti del marito (che lei ritiene imperdonabile). Il divorzio, all’inizio, sembra essere tranquillo: se non per l’affetto tra i due, almeno per non far vivere un brutto momento alle figlie. Appena le loro strade si sono divise però, la situazione tra Angelica Riboni ed Ettore Bassi è peggiorata.

Chi è Angelica Riboni

Scoprire qualcosa sulla vita privata dell’ex moglie di Ettore Bassi è quasi impossibile: la donna, pur essendo una web designer, si è tenuta ben lontana dai profili social (tanto che trovare una sua foto online è molto difficile). La donna ha creato un profilo Instagram, che però non viene quasi mai aggiornato. Angelica Riboni è di origini milanesi, ma a quanto pare al momento vive in Puglia, a Fasano.

Leggi anche -> Ettore Bassi, perché è finito il matrimonio con Angelica Riboni: la verità

Nonostante lavori come web designer dal 1995, la Riboni si è dedicata lavorativamente anche a molto altro. Prima di tutto, è presidente (e fondatrice) dell’Associazione Torre dell’Oca: questa si occupa di crescita personale e benessere. Angelica Riboni, inoltre, si occupa di scrivere format televisivi (a quanto pare è lei la mente che ha ideato il programma Gambero Rosso – quando mamma non c’è, dove l’ex marito e le figlie si sfidano in cucina).

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Nel 2019, Angelica Riboni ha deciso di portare lo scontro con l’ex marito davanti alle telecamere: la donna ha infatti accusato Ettore Bassi di aver allungato il processo di divorzio. “Mi sento un ostaggio di mio marito e dei cavilli burocratici” avrebbe detto la Riboni, accusando anche Bassi di essere stato un padre molto assente.