Barbara D’Urso, l’addio che nessuno si aspettava: cosa è successo

Barbara D’Urso torna a far parlare di sé per un’importante quanto drastica decisione, stavolta riguardante la sua vita professionale… 

Tempo di grandi cambiamenti per Barbara D’Urso. Negli ultimi giorni la conduttrice in forza a Mediaset ha fatto continuamente parlare di sé. Dopo essere stata sentita nelle scorse ore in Procura a Roma sul cosiddetto Aresgate, è finita al centro di un nuovo “caso”. Secondo il sempre informatissimo Dagospia, infatti, Barbarella non fa più parte della scuderia LaPresse Management di Marco Durante.

Se vuoi seguire tutte le notizie scelte dalla nostra redazione in tempo reale CLICCA QUI

Un’altra svolta per Barbara D’Urso

La notizia trova conferma anche sul sito ufficiale dell’agenzia. Tra le star rappresentate dall’azienda figurano infatti Melissa Satta, Belen Rodriguez, Adriana Volpe, Gaia Bermani Amaral. E ancora: Giovanni Ciacci, Barbara Pedrotti, Laura Barth, Andrea Iannone, Rita dalla Chiesa, Monica Bertini, Ilenia Arnolfo, Gianluca Saragò e Piergiorgio Pirrone. Ma non più Barbara D’Urso, che evidentemente è migrata altrove.

Leggi anche –> Barbara D’Urso, che brutta batosta: cosa succede alla conduttrice

Il portale diretto da Roberto D’Agostino si interroga – senza trovare per il momento risposta – sulle cause che possano aver spinto la conduttrice campana e LaPresse a prendere strade diverse dopo una lunga collaborazione. Ma, come detto, questo non è che l’ultimo colpo di scena per Barbara D’Urso, la quale si è tra l’altro vista tagliare “Live”, talk della domenica sera di Canale 5 (ottenendo però in compenso una diretta più lunga di Domenica Live). Last but not least, nei giorni scorsi la stessa D’Urso si è ritrovata al centro della cronache televisive per via di alcune indiscrezioni su un rapporto per nulla roseo tra lei e Maria De Filippi, altra regina Mediaset. E forse, come diceva quel tale, non finisce qui…

Leggi anche –> Barbara D’Urso dai magistrati: cosa c’entra col suicidio di Teodosio Losito