Ivano Chiesa, chi è l’avvocato di Fabrizio Corona: la sua storia e carriera

Conosciamo meglio l’avvocato Ivano Chiesa, strenuo sostenitore e difensore dell’ex re dei paparazzi, da anni al fianco di quest’ultimo e che ha preso le parti di tanti vip in passato.

Fabrizio Corona Ivano Chiesa
Fabrizio Corona Ivano Chiesa Foto dal web

Ivano Chiesa da diverso tempo difende a spada tratta Fabrizio Corona. Non solo in aula di tribunale ma anche sui social e davanti a telecamere e taccuini. Il legale lombardo, nato il 12 luglio del 1958 a Monza, sembra proprio avere preso a cuore quelle che sono le sorti dell’ex re dei paparazzi.

Leggi anche –> Fabrizio Corona è malato, l’appello disperato: in carcere potrebbe morire

Corona è finito di nuovo in carcere, e dopo un arresto avvenuto in circostanze più che controverse. Questo ha portato Ivano Chiesa ancora una volta ad esporsi in maniera diretta per spezzare una lancia nei confronti del suo assistito. Cosa sappiamo sul suo conto? Che ha conseguito la laurea in Giurisprudenza a 24 anni di età, coronando un sogno che coltivava sin da bambino.

Subito dopo, Ivano Chiesa ha quindi iniziato ad esercitare l’avvocatura in qualità di penalista, aggregandosi ad uno dei migliori studi di Milano. A 39 anni poi, nel 1987, lui stesso apre il proprio studio trattando di casi anche controversi. L’avvocato Chiesa ha vissuto in sede processuale sia episodi legati alla cronaca nera che dell’alta politica, in particolar modo negli anni scottati di Mani Pulite.

Leggi anche –> Nina Moric, accuse gravissime a Corona e sua madre: “Giudice loro amico…”

Ivano Chiesa, tanti i vip che si sono affidati a lui negli anni

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Avv Ivano Chiesa (@avvchiesareal)

Poi ha difeso pure altri noti personaggi del mondo dello spettacolo, nelle più svariate controversie. Fabrizio Corona è solo l’ultimo dei suoi illustri clienti, con il sodalizio che andrà avanti certamente ancora a lungo.

Leggi anche –> Fabrizio Corona devastato, ricorso respinto: altri 9 mesi in carcere

Lui stesso ha fatto sapere di avere partecipato all’apertura di una petizione online per chiedere la scarcerazione di Corona. Chiesa aveva affermato, pochi giorni fa, di avere agito unitamente allo staff che cura l’immagine del 47enne catanese “dopo le tante richieste che ci sono giunte da tantissimi ammiratori del mio assistito”.

Inoltre Chiesa ha sottolineato come Corona non stia affatto bene e necessiti di essere seguito nel reparto di Psichiatria. L’ex marito di Nina Moric ha anche iniziato uno sciopero della fame.

Foto screenshot