Tossisce in faccia all’autista, ragazza rischia 16 anni di carcere VIDEO

Una giovane tossisce in faccia all’autista di un veicolo Uber, e non è tutto. La camera car documenta l’odioso episodio.

tossisce in faccia all'autista
Tossisce in faccia all’autista Foto screenshot

Tossisce in faccia all’autista di un mezzo Uber che le aveva chiesto di indossare una mascherina. Lei però non ha preso affatto bene questo invito, cominciando a prendersi beffe del lavoratore e passando poi ad una aggressione in piena regola. La vicenda ha coinvolto un uomo originario del Nepal, Subhakar Khadka, e tre sue giovani passeggere.

Leggi anche –> Assembramento al centro commerciale, lo guidano sindaco e senatore

Il tutto è avvenuto a San Francisco, negli Stati Uniti. Dopo che lui ha chiesto alla ragazza che si vede a destra nell’inquadratura della camera car, seduta proprio dietro al suo sedile, di munirsi di mascherina da indossare correttamente al volto, la stessa ha dato in escandescenze.

Prima la si vede mentre tossisce in faccia al conducente, con una delle amiche che le dà man forte nella protesta, e poi si sporge in avanti per sottrarre a Khadka il di lui smartphone. L’uomo reagisce, in maniera comunque il più composta possibile, intimando alla colpevole di non toccare le sue proprietà.

Leggi anche –> Lombardia zona rossa, l’Rt scende ma non si va in arancione: perché

Tossisce in faccia all’autista, lei e l’amica rischiano grosso

Ma questa insiste, gli strappa la mascherina dal volto e poi gliela scaglia contro. Il conducente del taxi Uber la mostra così, rotta ed inutilizzabile, a favore di camera. L’altra amica, seduta a sinistra, ha anche spruzzato contro l’uomo dello spray al peperoncino.

Leggi anche –> L’immunologa Viola annuncia: “In estate saremo fuori dall’incubo”

Entrambe rischiano 16 anni di reclusione adesso, per avere compiuto diversi reati. La prima dovrebbe anche pagare una multa di 3mila dollari. Nessun provvedimento dovrebbe invece interessare la giovane nel mezzo. I fatti risalgono al 7 marzo scorso.

Se vuoi seguire tutte le notizie scelte dalla nostra redazione in tempo reale CLICCA QUI

In California la pandemia sta portando a delle conseguenze molto pesanti. Di conseguenza è obbligatorio indossare la mascherina ovunque. Le riprese continuano ma quelle a disposizione del pubblico si interrompono nel taxi. Il guidatore ha affermato alle forze dell’ordine che una delle ragazze gli ha poi spruzzato contro dello spray urticante.

Foto screenshot