Malato di Covid, sa che è la fine: il suo ultimo desiderio è struggente FOTO

Un uomo malato di Covid capisce che non c’è più niente da fare. Allora sceglie un gesto dal significato enorme prima di morire.

Malato di Covid si sposa prima di morire
Malato di Covid si sposa prima di morire Foto Metro

Malato di Covid ed ormai consapevole che gli sarebbe rimasto pochissimo da vivere, ha sposato la sua compagna dal letto di ospedale. Questa è la storia di Jeff Nabors, un uomo di 62 anni pesantemente debilitato dal virus, al punto che il suo quadro clinico aveva raggiunto una condizione di irreversibilità. Il primo ad essersene reso conto era stato proprio lui.

Leggi anche –> Giornata Nazionale vittime del Covid, perché si celebra il 18 marzo

E allora Jeff ha pensato che non ci fosse modo migliore di concludere la propria esistenza se non con un matrimonio con la donna che amava. Il 4 febbraio 2021 è andato in scena, nella camera del Memorial Hospital di Gulfport, in Mississippi, negli Stati Uniti, la cerimonia che ha unito l’uomo malato di Covid a Sherry. Lei ha 53 anni e da decenni era la sua compagna. Lui è deceduto poi tre giorni dopo.

I due in realtà non hanno mai pensato di sposarsi, ma questa situazione triste che li ha coinvolti ha cambiato tutto. Sherry pensa che l’ultima volontà del suo amato abbia come spiegazione il volere includere lei nella sua famiglia. Così anche senza di lui potrebbe avere qualcuno su cui contare. La donna riferisce che il loro amore era sincero, purissimo. A gennaio lei è risultata positiva e ha finito con il contagiare Jeff.

Leggi anche -> “Il Covid non esiste”, morto di Coronavirus il Presidente della Tanzania

Malato di Covid, lei contagia lui ed è la fine: l’ultimo desiderio è il matrimonio

Nessuno dei due ha capito come possa essere successo, dal momento che avevano sempre prestato attenzione, con l’utilizzo costante di mascherine e di disinfettante per le mani. Purtroppo però l’uomo era già soggetto ad una grave patologia respiratoria, la broncopneumopatia cronica ostruttiva. Condizione che ha spianato la strada al virus in maniera fatale. I polmoni del 62enne hanno subito dei danni irreversibili.

Leggi anche –> Walter Zenga fa il vaccino cinese, effetti collaterali: lui risponde così

La coppia si era conosciuta nel 2006 a Houston, in Texas, e per caso. La porta del garage di lei si ruppe e la figlia di Sherry, nata da una precedente relazione, chiese aiuto a Jeff per la riparazione. Anche quest’ultimo aveva avuto dei figli da una relazione avvenuta prima. Nel giro di pochi mesi eccoli quindi fidanzati ed innamoratissimi l’uno dell’altro.

Se vuoi seguire tutte le notizie scelte dalla nostra redazione in tempo reale CLICCA QUI

Ora lei ha rivolto un appello a tutti quanti a restare a casa ed a rispettare le regole di sicurezza. Gli Stati Uniti sono il Paese più colpito dalla pandemia nel mondo, con quasi 30 milioni di casi di positività riscontrati nel giro di un anno. E con 536mila vittime. Fino ad oggi su suolo statunitense risultano somministrate oltre 111 milioni di dosi dei vari vaccini a disposizione.

FOTO Getty Images