Incidente in Sardegna: morta Sara Cannas, aveva solo 21 anni

Una felice serata si è conclusa in tragedia: un incidente stradale ha fatto perdere la vita ad una giovane ragazza sarda di 21 anni

Incidente mortale sardegna

Visto che la Sardegna è l’unica regione bianca d’Italia, questo vuol dire che lì si sta piano piano tornando verso la tanto desiderata normalità. Ciò vuol dire che sono stati tolti molti dei divieti e delle restrizioni che tenevano sotto scacco bar, ristoranti, musei, teatri, cinema, palestre, piscine e scuole. Tutti possono riaprire purché lo facciano nel rispetto delle regole, continuando ad usare le mascherine, mantenendo le distanze e stando quanto più possibile attenti. Con questa nuova libertà, ritornano anche le uscite serali, con i giri in auto e tutta la convivialità che tanto sta mancando nel resto d’Italia.

Potrebbe interessarti leggere anche –> Morto Mario Sarzanini, vera e propria istituzione della cronaca giudiziaria capitolina

Ma c’è un altro lato della medaglia da tenere in considerazione quando si sta tornando verso la nostra vecchia vita. Un possibile incremento degli incidenti, come quello avvenuto la sera del 18 marzo in Sardegna.

Un tragico incidente

Sara Cannas aveva 21 anni e, la notte del 18 marzo, aveva deciso di uscire per festeggiare il suo compleanno. La ragazza stava tornando dai festeggiamenti ed era al volante della sua utilitaria, accompagnata da un amico. Durante quel viaggio, qualcosa non va e Sara perde il controllo del mezzo e finisce fuori strada, andando a finire contro un albero. L’incidente è accaduto circa al chilometro 35 della strada statale 387, nella periferia di Sant’Andrea Frius, una cittadina nella provincia della Sardegna del Sud.

Potrebbe interessarti leggere anche –> Bambino allergico al latte: il suo corpo reagisce in maniera assurda!

La ragazza è morta sul colpo, mentre l’amico fortunatamente è rimasto solo ferito lievemente. I Carabinieri sono intervenuti subito e hanno fatto trasportare immediatamente il ragazzo in ospedale Brotzu. Le indagini sono già partite, ma al momento le forze dell’ordine non sono sono stante ancora in grado di accertare le cause che hanno portato a questo tragico incidente, avvenuto 30 chilometri a nord di Cagliari.