Beatrice Odazio morta a 15 anni dopo il volo dal quarto piano

La giovanissima Beatrice Odazio non c’è l’ha fatta: la quindicenne era caduta dal quarto piano e le sue condizioni sono apparse subito gravi.

Dopo cinque giorni di ricovero in terapia intensiva, il cuore della giovanissima Beatrice Odazio ha smesso di battere ed i medici dell’ospedale Manzoni di Lecco si sono visti costretti a dichiararne il decesso. La ragazza era nata nel 2005 e doveva ancora compiere 16 anni. Domenica sera, in una chat con gli amici, aveva scritto dei messaggi preoccupanti nei quali pare palesasse l’intenzione di compiere un gesto estremo. Poco dopo la tragedia: Beatrice è caduta dal quarto piano del palazzo in cui abitava a Lecco in via dell’isola nel rione di Pescarenico.

Subito dopo la caduta c’è stata la chiamata ai soccorsi. Quando questi sono giunti sul luogo dell’incidente la giovanissima Beatrice era in condizioni gravissime: l’adolescente era priva di conoscenza e presentava ferite gravissime. I paramedici hanno cercato di stabilizzarla, quindi l’hanno intubata e portata d’urgenza all’ospedale Manzoni, dove la giovane è stata ricoverata d’urgenza al reparto rianimazione. Sin dal primo momento i medici hanno comunicato ai familiare che le possibilità che si risvegliasse erano basse.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Leggi anche ->Attacco senza precedenti: 17 agenti di polizia uccisi in un agguato

Beatrice Odazio non ce l’ha fatta: oggi i funerali

Sebbene ad oggi la dinamica dell’incidente che ha portato alla caduta di Beatrice non sia chiara, l’accaduto non è stato considerato come sospetto dalle forze dell’ordine. Dopo il decesso dell’adolescente, dunque, l’ospedale ha potuto richiedere ed ottenere dalla famiglia la concessione dell’espianto degli organi di Beatrice. I medici preleveranno dal corpo della giovane vittima cuore, polmoni, fegato e reni che daranno nuova speranza a persone in attesa di un trapianto.

Leggi anche ->Bambino ferito, la polizia gli spara alla testa a un anno FOTO

Il decesso è avvenuto ieri notte e già oggi si terranno i funerali in forma privata. La cerimonia religiosa si terrà alla Basilica di San Nicolò alle ore 15.30. Conclusa la messa il corpo verrà tumulato al cimitero di Castel d’Isola, luogo di nascita della ragazza.