Giornata Nazionale vittime del Covid, Mario Draghi a Bergamo

La Giornata Nazionale vittime del Covid vede il Premier in visita alla città orobica. Il motivo dietro a questo evento è significativo.

Mario Draghi alla Giornata Nazionale vittime del Covid
Mario Draghi alla Giornata Nazionale vittime del Covid FOTO Getty Images

Giornata Nazionale vittime del Covid, è Bergamo la città scelta dal primo ministro, Mario Draghi, per le celebrazioni alla memoria di chi ha perso la vita nel corso della pandemia. Ad un anno di distanza, il Governo ha stabilito l’istituzione di un giorno dedicato a chi non c’è più per via del virus.

La scelta di questa data, il 18 marzo, che verrà ricordata ogni anno, è avvenuta proprio per sottolineare quanta sofferenza sta serpeggiando in Italia da oltre dodici mesi. In questo giorno, nel 2020, il nostro Paese fece segnare quasi 30mila vittime. Questo resta il numero più alto di morti riscontrate nel giro di 24 ore.

Mario Draghi presenzierà a Bergamo in questa Giornata Nazionale vittime del Covid anche per ricordare il tetro episodio delle camionette dell’esercito che portarono via i cadaveri per i quali non c’era più posto in città.

Leggi anche –> Vittime del Covid, perché il loro giorno si celebra il 18 marzo

Giornata Nazionale vittime del Covid, il programma di Draghi

Proprio lì venne pagato il prezzo più alto in termine di vite, mentre oggi è Brescia la zona della Lombardia ed in generale dell’Italia a sembrare un inferno. Il premier visita dapprima il cimitero monumentale per la deposizione di un mazzo di fiori davanti ad un monumento lasciato per i caduti del Coronavirus.

Leggi anche –> Sardegna, stop ai turisti nelle seconde case: cresce l’allarme contagi

Poi il premier andrà al parco della Trucca dove inaugurerà il Bosco della Memoria e dove pianterà un albero di Tiglio proveniente da Buccari, in provincia di Siracusa. In totale verranno piantati 750 arbusti, grazie all’opera di diversi Comuni del Bergamasco e di una apposita raccolta fondi.

Se vuoi seguire tutte le notizie scelte dalla nostra redazione in tempo reale CLICCA QUI

Il programma prevede un minuto di raccoglimento e le bandiere a mezz’asta da rispettare su tutto il territorio nazionale. Inoltre la Rai manderà in onda degli eventi dedicati e nelle scuole di procederà con il trattare argomenti legati alla pandemia.

FOTO Getty images