Stefano e Alessandro scomparsi, le mamme: “Il nostro terribile sospetto”

Natascia Barilli, mamma di Stefano, e Roberta Carassai, mamma di Alessandro Venturelli, si sono incontrate a Piacenza, per la prima volta dopo tante telefonate. 

Dopo essersi sentite molte volte al telefono, Natascia Barilli, mamma di Stefano, scomparso l’8 febbraio, e Roberta Carassai, mamma di Alessandro Venturelli sparito il 5 dicembre, si sono incontrate per la prima volta sabato scorso a Piacenza. E hanno ribadito quella che è la loro ferma convinzione sulla sorte dei loro figli: “Le modalità con cui i nostri figli sono scomparsi sono praticamente identiche, anche molti aspetti dei loro caratteri erano uguali. Sì, per noi sono finiti vittime di una psico-setta”.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Sulle tracce di Stefano Barilli e Alessandro Venturelli

Negli ultimi giorni una foto che li ritrarrebbe insieme ha dato adito a varie ipotesi su cosa sia successo ai due ragazzi, il primo scomparso a Piacenza, il secondo a Sassuolo. Come molti giovani della loro età, Stefano e Alessandro sognavano di fuggire da una realtà provinciale “che gli stava molto stretta”. Ed entrambi avevano seguito dei corsi finalizzati a ottenere opportunità di ottimi redditi finanziari. Hanno lasciato a casa i loro cellulari, ma non è stato possibile risalire ai loro ultimi contatti. “Mi sono rivolto a specialisti in informatica – ha spiegato la signora Barilli – ma ogni dato sembra sia stato minuziosamente cancellato”.

Leggi anche –> Alessandro Venturelli, Stefano Barilli scomparsi e avvistati insieme: non si conoscevano

Stefano e Alessandro si sono portati via solo gli effetti essenziali: la patente, la carta di credito, la tessera sanitaria e della biancheria. L’ipotesi che possano essere stati arruolati da una psico-setta è ritenuta plausibile anche dall’associazione “Pegaso” che si occupa di persone scomparse. Stasera, intanto, anche “Chi l’ha visto?” punterà nuovamente i riflettori sul caso.

Leggi anche –> Alessandro Venturelli scomparso: ultime notizie, appello e avvistamenti