Lombardia e Lazio tornano arancioni? Ecco quando potrebbe accadere

C’è ancora speranza per alcune Regioni rosse: Lombardia e Lazio potrebbero essere sulla buona strada per tornare arancioni. Come?

Le strade vuote di Torino, in Piemonte.

In Italia torna la preoccupazione per la divisione in colori. Come è già stato annunciato, da lunedì 15 marzo (ieri) tutte le Regioni gialle sono diventate arancioni: non sarà più consentito spostarsi al di fuori del proprio comune di residenza (se non per motivi di lavoro o di salute). Il cambio è stato deciso in base ai posti letto disponibili nelle strutture sanitarie ed all’indice Rt (ricordiamo che per essere rassicurante questo deve rimanere inferiore ad 1).

Leggi anche -> Scandalo Covid: la chat dei ristoranti “clandestini” che aggirano le norme

Le Regioni rosse al momento sono la Campania, l’Emilia-Romagna, il Friuli-Venezia Giulia, il Lazio, la Lombardia, il Piemonte, il Veneto, le Marche, il Molise e la Puglia. In fascia arancione ci sono Basilicata, Bolzano, Toscana, Abruzzo, Calabria, Liguria, Sicilia, Umbria e Valle d’Aosta. Non è ancora detta però l’ultima parola.

La data decisiva

Sono tante le Regioni il cui obiettivo, prima dell’arrivo delle feste di Pasqua, è di tornare arancioni: le nuove ordinanze comunali mirano a restrizioni che, da oggi alla metà del mese, possano allentare la morsa del virus. Sarà importantissima la data del 26 marzo: a quel punto verranno studiati i dati del monitoraggio. Tutte le Regioni rosse che avranno mostrato un miglioramento potranno finalmente tornare arancioni (così da aprire bar, parrucchieri, centri estetici e negozi). Al contrario, tutte le Regioni che adesso sono arancioni si preoccupano invece di non rischiare il passaggio a zona rossa.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Tra le Regioni con più possibilità di cambio da fascia rossa a fascia arancione c’è il Veneto: il 12 marzo aveva Rt a 1,28. Si spera pertanto che l’indice scenda fino a 1,25 (o sotto) così da permettere alla Regione il tanto desiderato cambio di colore. Anche Lombardia e Lazio sono sulla buona strada: la Lombardia aveva Rt 1.30, il Lazio Rt 1.31.