Ivrea, 12enne muore impiccata in bagno: ipotesi sfida su TikTok

Una ragazzina piemontese si è tolta la vita impiccandosi, si ipotizza che possa essere successo a causa di una sfida su TikTok

TikTok 12enne muore

Un’altra tragedia tra i giovanissimi è avvenuta ieri, domenica 14 marzo, in Piemonte. Infatti, dopo che una bambina di 10 anni si era impiccata nel bagno di casa lo scorso gennaio, una disgrazia simile è avvenuta a Borgofranco, vicino Ivrea. I genitori di una ragazzina di dodici hanno trovato il corpo della figlia senza vita. La loro bambina si era strozzata con la cintura dell’accappatoio: un capo legato intorno alla gola, l’altro ad una mensola. Questa sfida viene chiamata Blackout challenge o Hanging challenge: un “gioco” assai pericoloso di resistenza che ha già mietuto altre vittime. I Carabinieri di Ivrea stanno già indagando su questo fatto, ma sembra non si tratti di suicidio. Le forze dell’ordine propendono per l’ipotesi che la ragazzina non volesse togliersi la vita, ma che sia un’altra vittima di una sfida su TikTok.

Potrebbe interessarti anche leggere –> Fredy Pacini sparò e uccise un ladro: com’è finita la vicenda

TikTok e le challenge pericolose che finiscono male

Sebbene non ci siano ancora certezze su come sia avvenuta la tragedia, si stanno studiando tutte le possibili motivazioni che hanno spinto la dodicenne a questo estremo gesto. I carabinieri non sembrano propendere per l’idea del suicidio perché questa disgrazia è molto simile ad un’altra, avvenuta lo scorso gennaio. Infatti, già una bambina di 10 anni di Palermo a gennaio aveva perso la vita cercando di portare a termine una sfida simile su TikTok. Nessuna delle due ha vinto la challenge, ma entrambe sono state trovate impiccate con al collo la cintura dell’accappatoio. Un altro dettaglio che porta le indagini verso l’ipotesi dell’incidente è il fatto che la ragazzina morta ieri in Piemonte non ha lasciato alcun biglietto alla famiglia. Inoltre, la dodicenne non aveva neanche mai accennato a quella sfida con i propri genitori: quindi non sembra esserci nulla di premeditato. Tuttavia, per fugare qualsiasi dubbio e non lasciare intentata alcuna pista, le forze dell’ordine stanno continuando le indagini cosa sia effettivamente successo e quanto si possa dare la colpa alle sfide di TikTok.

Potrebbe interessarti anche leggere –> Serial killer a Milano: 5 donne uccise dalla stessa mano, svolta nelle indagini

tiktok ragazzina 12 anni muore