La svolta di Figliuolo: basta buttare dosi, vaccinare chiunque passi

Il nuovo commissario straordinario per l’emergenza Coronavirus, Francesco Paolo Figliuolo, è tornato a parlare del piano vaccinale

Figliuolo Italia

Dopo diversi mesi di tregua l’Italia ritorna quasi tutta in zona rossa in vista anche della Pasqua di inizio aprile. Settimane decisive per trovare una soluzione in modo da vaccinare più persone possibili. E così è tornato a parlare il nuovo commissario straordinario per l’emergenza Coronavirus, Francesco Paolo Figliuolo, che ha svelato il nuovo possibile piano vaccinale a Che tempo che fa: “Basta buttare dosi. Se ci sono le classi prioritarie che possono utilizzarlo bene, altrimenti si va su classi vicine o sennò chiunque passa va vaccinato. Questo bisogna fare”. Una decisione importante per velocizzare i vaccini visto che finora ci sono stati rallentamenti.

Leggi anche –> Il piano del Generale Figliuolo: tutti vaccinati entro l’estate, ecco come

Leggi anche –> Vaccini, con Figliuolo organizzazione in mano all’esperienza militare

La svolta di Figliuolo, cambia tutto con i vaccini

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Entro fine marzo dovrebbero arrivare in Italia circa 15 milioni di dosi di vaccino in Italia: “Nel prossimo trimestre ne avremo 52 milioni, nel terzo 84 milioni di dosi. C’è stata una forte azione del presidente Draghi sui vertici delle case farmaceutiche, ho sentito quasi tutti gli amministratori delegati”. Lo stesso Figliuolo ha rivelato le prossime mosse per arrivare a circa l’80% dei vaccinati entro settembre: “Successivamente arriverà ad aprile Johnson e Johnson: si tratta così di un vaccino monodose con circa 25 milioni di dosi nel secondo trimestre”. L’Italia si appresta così a vaccinare milioni di persone in pochi mesi per trovare così una soluzione definitiva ai numerosi contagi con la curva che è salita nuovamente da gennaio in poi. Infine, svela anche un’altra categoria a rischio: “Un delitto non arrivare a vaccinare tutori e i caregiver, i classici badanti in italiano. Si sta capendo ora che è il momento della svolta o perderemo tutto”.

Vaccini Italia buttati